Jump to content

Res

Utente
  • Content Count

    129
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

Res last won the day on May 27 2014

Res had the most liked content!

Community Reputation

60 Buono

About Res

  • Rank
    Crosser Vagabondo
  • Birthday 06/30/1979

Informazioni Contatti

  • Website URL
    http://trentaepassasenzalode.wordpress.com/

Informazioni Profilo

  • Sesso
    Femminile
  • Località
    Torino
  • Interessi
    Whovian nell'anima, mi divido fra libri e serie tv, così sogno di viaggiare nel Tardis, andare ad Hogwarts, sposare Tyrion Lannister o uno dei fratelli Winchester (possibilmente Dean). I videogiochi sono parte della mia vita da sempre, da qualche anno anche per lavoro.
    E poi... manga, Lego, anime e blablabla...

Informazioni Giochi

  • Codice Amico 3DS
    1693-2673-0643
  • Codice Sogno
    7800-4154-8344
  • Città New Leaf
    Hamelin
  • Area Feedback
    http://animalcrossinglife.com/forum/topic/33299-res/

Recent Profile Visitors

851 profile views

Cronologia Nickname

  1. A me già lo ha detto che ho espresso perfettamente il tema scelto. Ciò che mi resta da capire è... e ora? Cambio tema? Devo dirgli che interrompo la sfida?
  2. O.o Tutto qui? Ma devo chiedere di cambiare tema e fare tutte le sfide a tema? Mi sfugge l'utilità di questa cosa, scusate ç.ç
  3. Ci riprovo che tanto l'altro topic non se l'è .. guardato.. nessuno. Qualche anima pia, può gentilmente dirmi qual è il punteggio massimo ottenibile con le sfide a tema? Io con il tema scienza sono a 1.280.000 punti. Ho ottenuto tutti e cinque gli elementi esterni d'oro. E ora? Cosa devo fare? A quanti punti devo arrivare?
  4. Eh a questo punto, mi sa che gli esterni oro, per quanto siano un premio, sono una fregatura in questo caso. Quindi, ho ordinato gli esterni trasandati, che se non sbaglio fanno parte del tema scienza. Spero. >.<
  5. Orbene, sono alle prese con il tema SCI-Fi Le stanze sono arredate in questo modo: Retro: Serie futuro completa Destra: Serie Robot completa Sinistra: Serie Design Stanza principale: Tema scienziato pazzo Primo piano: Tema spazio Ho aggiunto diversi altri elementi che sembra siano a tema, giacché Frodolo mi dice che tutte le stanze sono a tema. All'esterno la casa ha tutto in oro tranne la cassetta della posta e la pavimentazione. E man mano che riscuoto i premi il punteggio cala. How Can It Be Possible? Ieri ero a 980.000 punti. Poi son passata a 900000 e sono infine collassata ai 150000.
  6. @@ILeaf ho aperto i cancelli. @_Cristal_Skylar_ e @@Ambrogi non avendomi dato risposte io non ho fatto gli ordini. Se mi dite quando potete fare gli scambi, casomai faccio gli ordini.
  7. @@Taurus Ho la toletta lo scaffale una sedia :)
  8. Perfetto. Io stasera ci sono. Verso le 22 apro i cancelli. :) 39000 per la serie minimalista. La devo ordinare però. Quindi andrebbe bene se facciamo domani? Ok devo ordinarla però. Come sopra, sarebbe preferibile fare domani sera dopo le 22 se non è un problema :)
  9. Certo che sei in tempo. La girandola blu posso dartela pure ora. Per la serie nordica devo ordinarla. Che ne dici di domani sera?
  10. UP! Aggiunti nuovi oggetti street-pass, la serie Brividi e completate (o quasi) altre serie. Disponibili, ma ancora da inserire il set Spazio e Scienziato Pazzo. Stay Tuned
  11. Dimenticavo: Cosa sono i libri vecchi? Precisando che leggo di tutto, ma veramente di tutto. Ho divorato la saga di Harry Potter compresa delle fiabe di beda il bardo e la guida agli animali magici, ho finito il signore degli anelli e le cronache di Narnia in meno di un paio di mesi e ahimè non riesco a fare altrettanto con le cronache del ghiaccio e del fuoco, ma lo stile a me risulta pesante. Spazio molto coi generi: Dai manuali di sopravvivenza in caso di attacco zombie (adoro! <3) ai capolavori di Scarlett Thomas, o Il piccolo principe, scivolando su Palaniuk (<3) passando sicuramente per roba un po' più seriosa e classica, come possono essere alcuni libri della Fallaci o della Morante. Leggo King, leggo piccoli saggi di psicologia, i libri della Littizzetto... Potrei citare centomila altri libri suppongo A questa domanda non so proprio rispondere. In compenso, illuminami su cosa significhi "libri vecchi".
  12. Dunque, storie ne ho scritte tante, soprattutto ispirandomi alla persona di cui parlo in "She" che, ahimè, non è di fantasia. Ho giocato per anni di ruolo, e per lunghissima parte di questi, play by chat. Quindi oltre a viverlo in modo raccontato e fantastico, il mio personaggio aveva una sorta di diario/storia/blog. E' andato avanti non so più quanti anni. Poi ho interrotto per problemi di salute, durante il periodo in cui splinder (vecchio portale su cui avevo il blog) stava per essere chiuso e si richiedeva la migrazione dei contenuti, in modo da non perderli. Ovviamente ho perso tutto. Praticamente anni e anni di storia. La sola idea di rimetterci mano mi fa venire voglia di morire. Voglia di dar vita a un nuovo personaggio? Ci ho provato. Finisce che mi manca la mia Kismet (il personaggio di cui sopra) e cerco di riprendere in mano il suo destino e il suo passato. Ma come li recupero 7 anni di vissuto, cancellati? Sullo stile di scrittura: Preciso che quello è proprio il mio stile. E' molto old school. Lo so. D'altra parte ti garantisco che mi sforzo molto di più, di mantenere un tono sobrio ed educato, quando scrivo qui, rispetto a li. E faccio una fatica porca. Non sono sboccata come persona, sia chiaro, ma internet per me è .... come dire... il paese delle meraviglie. Vengo dalla cultura dei forum dove il benvenuto si chiamava "benveniubbo", dove il flame era la prova del fuoco e se non la passavi o ti lagnavi, non avevi argomenti. Come si fanno gli argomenti, o meglio, come si facevano gli argomenti in un forum di quei tempi? Sfoggiando arsenali di conoscenze, di paragoni, di similitudini. E quel modo di scrivere, col tempo è diventato anche il MIO modo di scrivere. Ovviamente condito da caratteristiche tipiche mie. Io sono molto sarcastica e tendenzialmente sociofobica. La sola situazione in cui tollero il genere umano, prevede che io indossi una divisa e sia dietro un bancone e possa gestire la presenza di altri, con un grado di gentilezza direttamente proporzionale a quanto l'essere che ho davanti, sia in grado almeno di usare congiuntivo e condizionale. Come vedi dalla frase appena conclusa, ce l'ho proprio di default di usare paragoni XD Riguardo le citazioni, anche li, fa parte proprio del mio stile. E' il mio modo di prendere per i fondelli le mode del momento, gli orrori che mi lasciano sbigottita, la demenza che generalmente colpisce il genere umano durante certi periodi. Diario o sfogo? Uhm... non so come risponderti. Non lo definirei né una cosa né l'altra. A parte "SHE", di cui ho avuto il bisogno impellente di scrivere, e che quindi ammetto sia uno sfogo, direi che è più un occhio critico sulla pochezza del genere umano. Sono osservazioni, raccolte ciniche e sarcastiche di pensieri di un'utopista che, sebbene ormai non ci creda più alla redenzione dell'umanità, crede ancora che i singoli elementi possano fare la differenza. Comunque vi ringrazio per le critiche e i suggerimenti. L'idea di parlare in prima persona, sarebbe anche carina, il dilemma è che forse, raccontando tutto come fosse una storia, perderebbe di credibilità. Mi spiego. Ci sono cose che si dicono, che accadono, che si leggono, che se affrontate come discorso generico, reale, analizzate quasi anatomicamente, lasciano il segno. Se ti limiti a narrarle come una storia, fanno più breccia al momento è vero, ma ciò che rassicura di una storia è la certezza che una volta finito di leggerla, è chiusa. Io non voglio dare questa sicurezza a chi legge. Voglio che l'amaro di quel che legge gli fermenti dentro e lo smuova. E se paragoni, tu leghi l'elemento di cui stai parlando con un altro e poi un altro ancora, ed ecco che ogni qual volta per caso ti troverai a pensare a uno di questi tre elementi, ti tornerà in mente anche il discorso di base e ci ripenserai di nuovo. In questo modo, magari il messaggio o il contenuto di questo potrebbe trovare posto per mettere radici. Si lo so, oltre ad essere molto assurdo come pensiero è piuttosto difficile accada. Ad ogni modo, mi prendo il giusto tempo per riflettere ancora sulle vostre critiche e consigli. In realtà ancora non sono giunta a una soluzione.
  13. Lo è in effetti. Ti ringrazio per l'apprezzamento. Sentiti pure libera di rivolgere critiche o suggerire temi. A volte, temo di cadere nel banale o nel già detto. E comunque, mi fa piacere dare ad altri la possibilità di conoscermi anche in questa chiave di lettura.
  14. Innamorata assolutamente e infinitamente da cinque anni, del primo maschietto in grado di farmi squagliare con uno sguardo, ed è mio figlio. Ogni tanto mi chiede pure se da grande può sposarmi. Fra cinque anni, negherà tutto, quindi per ora mi godo il nostro aMMMore :P Convivente da due anni e mezzo con l'esatta metà della mia mela. In fatto di sentimenti non potrei giudicarmi più fortunata di così.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.