Jump to content
Albeh

Terremoto Lazio/Marche

Recommended Posts

Ho deciso di aprire questo topic per informare e rimanere aggiornati su quello che sta succedendo.

Riporto intanto le info principale dal sito dell'Ansa.


Violento terremoto nel centro Italia: il bilancio al momento di 37 morti accertati, fra questi 11 nel Lazio di cui sei ad Accumoli e 5 ad Amatrice, in provincia di Rieti, e 11 nelle Marche a Pescara del Tronto e Arquata (Ascoli Piceno). Vengono però segnalate molte persone sotto le macerie e il bilancio delle vittime è destinato a salire. "Decine di vittime, tanti sotto le macerie, stiamo allestendo un luogo per le salme", dice infatti il sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi. Tre le scosse più forti. Una di magnitudo 6 è stata registrata alle 3:36. L'epicentro a 2 chilometri da Accumoli (Rieti) e 10 da Arquata del Tronto (Ascoli Piceno) ed Amatrice (Rieti). L'ipocentro è stato a soli 4 km di profondità. Seconda e terza scossa sono state registrate alle 4:32 e 4:33. Hanno avuto epicentro in prossimità di Norcia (Perugia), Castelsantangelo sul Nera (Macerata) e Arquata del Tronto (Ascoli Piceno). Gli ipocentri sono stati tra gli 8 e i 9 km. Oltre 50 finora (alle 6:40) le repliche di magnitudo superiore a 2, cinque delle quali di magnitudo 4 o superiore.

 

Gravissimi danni ad Amatrice, dove il corso principale è devastato. "E' un dramma. Metà paese non c'è più", ha detto il sindaco, "le strade di accesso sono bloccate". L'ospedale di Amatrice è inagibile. Feriti e barelle vengono curati anche in strada davanti all'ospedale. Le ambulanze stanno trasferendo i feriti a Rieti, mentre i pazienti del nosocomio vengono trasferiti in altri ospedali. All'arrivo alle porte di Amatrice, provenendo dall'Aquila sulla strada 260 Picente, il Ponte chiamato 'A tre occhi' sopra il torrente Castellano è pericolante, si è affossato dopo il crollo di un muro sottostante. Già a 15 km da Amatrice nelle frazioni di Montereale (L'Aquila) la gente è in strada. A 10km sono visibili sugli edifici crepe e cadute di intonaco.

 

Situazione molto grave anche ad Accumoli, dove il bilancio è di 4 morti accertati e almeno 8 dispersi. Un uomo di 65 anni è stato estratto vivo dalle macerie di una delle abitazioni crollate ad Accumoli, secondo quanto riferiscono fonti sanitarie. Il recupero è avvenuto in un altro punto rispetto a quello dove si sta cercando la famiglia composta da una giovane coppia e due bambini. Sono 2.500 gli sfollati, ha detto il sindaco di Accumoli Stefano Petrucci, precisando che circa 2.000 di essi sono villeggianti per la stagione estiva: "Cercheremo di assisterli tutti ma è meglio se lasceranno il paese". "La ferita dell'Aquila è ancora fresca e temiamo di essere dimenticati...", ha aggiunto il sindaco. Due persone sono morte nel crollo della loro abitazione a Pescara del Tronto, una frazione di Arquata vicina all'epicentro, pochi chilometri prima di Accumoli, provenendo dalla Ss4. Si tratterebbe di una coppia di anziani coniugi. Una bambina di pochi mesi, sembra nove, è stata estratta morta dalle macerie ad Arquata del Tronto. La bambina era nell'abitazione con i due genitori e sono stati estratti ancora vivi dalle macerie e portati in ospedale. "Un unico blocco di macerie sulla strada, si scava". Questo quello che si vede all'arrivo del paese. "Siamo costretti a lasciare l' auto e a proseguire a piedi - dice la reporter dell'ANSA - la gente piange mentre cammina e si avvia verso il paese". Due bambini di 4 e 7 anni, fratellini, sono invece stati estratti vivi dalle macerie. Si sono salvati in quanto la nonna, dove erano ospiti, li ha infilati insieme a lei sotto al letto. La donna risponde da sotto le macerie. Tutta la frazione continua ad essere inaccessibile dalla statale. I volontari portano acqua e coperte. Questo terremoto "è paragonabile, per intensità, a quello dell'Aquila anche se lo scenario è diverso", ha detto il capo del Dipartimento Protezione Civile Fabrizio Curcio.

 

Anche una nuova forte scossa, alle 4:34, è stata avvertita in tutto il centro Italia. In Abruzzo, all'Aquila, Teramo e Pescara la gente è scesa in strada. Forte rumore di crollo dalla parete est del Corno Piccolo sul Gran Sasso. A seguito del terremoto alcuni giunti di pilastri che sorreggono i viadotti della A25 tra Pratola e Cocullo (L'Aquila) si sarebbero mossi. Al momento sono in corso controlli, la circolazione resta comunque aperta e regolare.

 

Articolo completo = http://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2016/08/24/forte-terremoto-nel-lazio-paura-a-roma_d336774d-3373-40df-b6eb-100d55fbc5f8.html

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come detto già in shout, "fortunatamente" dormivo e non ho sentito nulla nonostante tutta la mia famiglia si è svegliata, con tanto di telefonate di parenti qui e lì sparsi sulla penisola. Ne ho alcuni nelle marche che hanno passato l'alba sulla spiaggia vedendo saltare i delfini.

 

Tornando a noi.

Come sempre dispiace molto quando succedono queste cose, specialmente perché non c'è un individuo o un movimento terrorista da accolpare con cui sfogarsi moralmente. Purtroppo ci troviamo tutti a vivere su una bomba ad orologeria e queste cose possono accadere potenzialmente in qualsiasi momento.

 

Spero di non veder crescere troppo il numero di vittime ad Amatrice (che sì, per chi se lo stesse chiedendo, è il paese della "Amatriciana", ci sono passato più volte, bellissimo posto nel verde degli appennini.)

Sono vicino a chi ha parenti/amici coinvolti in tutto ciò.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dato che ieri notte ero sveglio, sveglissimo, l'ho vissuto in prima persona.

Diciamo che a Roma si sono sentite le 2 scosse, ma non così tanto da far danni di alcun genere, ma essendo al 5° piano di un condominio di 8, la paura c'era.

Non avendo vissuto se non la scossa di assestamento del ''celebre'' terremoto de L'Aquila nel 2009, questo mi ha colto abbastanza impreparato e sinceramente spaventato

Dopo aver visto quel che è successo in altri paesini del Lazio e anche fuori, sono rimasto ancora più sorpreso e temo anche che altre scosse saranno percepibili nei prossimi giorni, e l'ansia mi sale e non poca.

Mi sento vicino a certi paesini come Amatrice, Sperlonga e anche nelle Marche e altre regioni anche colpite soltanto da il minimo

C'è ora come scrivo una piccola scossa!

Share this post


Link to post
Share on other sites

@@Xen Ho visto meglio ed è Spelonga, nelle Marche* (lol, esistono davvero due paesi così simili di nome?)

 

Vivo a 5 min da SpeRlonga qui nel basso Lazio e ti posso dire che stiamo tutti bene!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ah, pensa te :'D

Essendo stato a SpeRlonga quest'estate ed essendo nel Lazio mi sono preoccupato :'

Questo però non mi rende meno preoccupato per altri paesi

Un amico di un mio parente è morto, lui è ferito...da altre parti è successo anche di peggio...sigh

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mia zia di Roma ha una casa ad Amatrice e purtroppo l'ha persa. ;-;

In quella casa ho passato una parte della mia infanzia e ciò mi porta molta tristezza...Fino a un mese fa mia zia era lì, fortunatamente é in Sicilia adesso...ma credo che qualche suo amico abbia perso la vita :(

Io non so che dire riguardo questa situazione, mi spiace solo tanto...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Diciamo che siamo tutti vicini alle vittime. Letteralmente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque io i terremoti nn.li.sento nn so.come (una volta ad aprile piu o.meno in calabria ce ststo un terremoto 4.2 con epicentro a davoli (vicinissimo a montepaone) e mentre tutti.correvano verso l uscita della scuola io ero tranquillo pk nn avevo sentito nulla (anche.se siner formata una crepa.di gesu cristo vicino al pilastro :O e la mia classe guarda caso è.proprio li

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ci sono state altre scosse?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Stamattina al Tg ho sentito che ci sono 247 morti e che tale cifra è destinata a salire ...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.