Jump to content

Ecco il TRAILER di Animal Crossing: New Horizons, il nuovo titolo per Nintendo Switch!


Recommended Posts

6 minuti fa, Luis! ha scritto:

In New Leaf la grafica era cambiata parecchio dal primo trailer all'uscita effettiva del gioco, siccome tra i due eventi sono passati più di 2 anni, invece in questo caso il gioco dovrebbe uscire tra meno di un 1 anno quindi non penso che ci sia il tempo neanche volendo di rivoluzionare troppo il reparto visivo del gioco.

Hai ragione! Avevo dimenticato che fosse cambiata tantissimo da New Leaf  Speriamo bene!

Link to post
Share on other sites

Quindi in pratica, dopo anni da cittadino, Tortimer lascia il suo posto da sindaco a noi e se ne va su un'isola. Su questo nuovo capitolo seguiamo il suo stesso destino, su un'isola, liberi di di scegliere la nostra vita.

Mi è dispiaciuto non rivedere Fuffi, a quanto pare se ne è davvero andata su Smash. Oppure ricoprirà il ruolo di hostess sull'aereo, che collegherà l'isola con altri luoghi.

Il fatto che ci abbiano presentato l'isola come un pacchetto, mi fa pensare a mappe separate. Anche perché l'isola del Treehouse mi è sembrata fin troppo piccola.
Non mi aspetto che ci siano più isole (anche perché sarebbero state collegate da una barca altrimenti) ma luoghi con biomi diversi. (isola, deserto, montagna, campagna per dirvi)

La grafica, anche se rinnovata, è abbastanza piatta. Ma confido nell'attesa per il miglioramento delle texture. Le ombre, i riflessi, il vento. Adoro. Le nuove funzioni sono fantastiche.

Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Dream ha scritto:

Questo sistema di crafting snatura completamente il gioco: dal gameplay del Treehouse, si vede che funziona un po' come in Pocket Camp, con degli obiettivi che permettono di ottenere i blueprint degli oggetti. E poi si possono craftare autonomamente, togliendo quell'attesa e quella curiosità che ogni giorno avevo nello scoprire quale merce era presente nei negozi. E probabilmente tutto il gioco si baserà su questo sistema di obiettivi (vedi le dimensioni dell'isola iniziale che probabilmente si ingrandirà o si potranno esplorare altre isole).

E poi l'asta per saltare da una parte all'altra del fiume, il fatto che con la pala possa ottenere i germogli degli alberi...

[...]Mi spiace, ma questo sistema alla base non va, snatura e velocizza troppo i ritmi del gioco, che andrebbe goduto con più calma e leggerezza.

Per il fatto degli oggetti non mi trovo troppo d'accordo con te, siccome il gioco ti da ancora la possibilità di comprare gli oggetti e aspettare che vendano quello che vuoi comprare, soltanto che ora ti da anche la possibilità di farteli da te, cosa che aprezzo perchè iniziare a giocare ad Animal Crossing senza una canna da pesca per me è un incubo. Quindi aggiunge un modo in più di ottenerli, l'altro metodo l'hanno comunque messo.

Ammetto che le dimensioni dell'isola spaventano molto anche me, spero che lo spazio di gioco non sia limitato solo a quella piccola area.

Link to post
Share on other sites
12 ore fa, Dream ha scritto:

Ho seguito anche io la conferenza E3 di Nintendo (sul treno, col 4G, consumandolo tutto) ed il trailer di AC.

Inizialmente ero entusiasto, dopo non aver avuto notizie per mesi.

Poi, riguardando il trailer e guardando il Treehouse (che dura 24 minuti), posso dire che questo AC non mi convince nemmeno un po'. 

Questo sistema di crafting snatura completamente il gioco: dal gameplay del Treehouse, si vede che funziona un po' come in Pocket Camp, con degli obiettivi che permettono di ottenere i blueprint degli oggetti. E poi si possono craftare autonomamente, togliendo quell'attesa e quella curiosità che ogni giorno avevo nello scoprire quale merce era presente nei negozi. E probabilmente tutto il gioco si baserà su questo sistema di obiettivi (vedi le dimensioni dell'isola iniziale che probabilmente si ingrandirà o si potranno esplorare altre isole).

E poi l'asta per saltare da una parte all'altra del fiume, il fatto che con la pala possa ottenere i germogli degli alberi...

Ok ai riflessi dei capelli, ok ai riflessi dell'acqua, ok alla personalizzazione degli esterni, ok all'online con 8 persone, ma con questo sistema a obiettivi in generale secondo me si va troppo verso una semplificazione stile Pocket Camp-qualunque gioco per smartphone che si basa unicamente sul crafting. Mi spiace, ma questo sistema alla base non va, snatura e velocizza troppo i ritmi del gioco, che andrebbe goduto con più calma e leggerezza.

La cosa che purtroppo moltissimi vecchi giocatori non riescono ad accettare è il cambiamento. E io gioco dal Cube. 
La possibilità di doverti costruire l'attrezzatura ti da una cosa che apre un nuovo mondo ai giocatori di AC: LA VARIETA'. Permettimi di dire che completare un catalogo (aka DEVI ASPETTARE UN ANNO) o attendere un palloncino per avere l'upgrade degli attrezzi era la cosa più becera e frustrante che abbia mai visto. E non commento neanche il "Devi comprare tot germogli", perchè non c'aveva senso d'esistere quella cosa. Oltre che, insomma, l'unica cosa che dovevi fare è aspettare di giorno in giorno e comprare robe. Wow, la senti proprio la dose di divertimento nell'aria. 
In questo Animal Crossing ora c'ha un senso d'esistere l'ascia, oltre al fatto che non si è visto quali armi saranno disponibili e come dovrai prenderle. Per ora s'è visto solamente la costruzione dell'equip base,  cosa molto apprezzata dal web perchè è molto più divertente del: scendo dall'aereo, raccolgo frutta e conchiglie, le vendo e compro la canna da pesca. Quindi davvero, dire che il crafting toglie quel "qualcosa" al gioco è come dire che era divertente per avere l'innaffiatoio dorato comprare 50 germogli. Una cosa è guardare obiettivamente una feature, un'altra è attaccarsi a gonnella a meccaniche senza senso d'esistere. 

Per farti capire, io non ho mai preso (in nessun gioco) l'ascia d'oro. A che mi serve? Per collezione? E chissene, ne faccio a meno. Anche perchè a parte posizionare meglio l'alberi non è che aveva un'utilità ben precisa, difatti per la maggioranza del tempo ce l'avevo buttata da qualche parte. Però sì, il mio astio maggiore l'ho avuto per Florindo. 

L'asta neanche la commento, perchè le imprecazioni che tiravi quando dall'altra parte del fiume c'era una farfalla rara e tu dovevi cercare il ponte più vicino...Per me è top.

Quindi, in definitiva, è il contrario di quello che dici tu. Il gioco ha una sua varietà di molto maggiore ai titoli attuali, non si toglieranno gli oggetti acquistabili randomicamente (What's on sale?) ma in più ti daranno l'opportunità di costruire oggetti particolari da posizionare in giro per la città. Tipo la padella, la tinozza o lo stendipanni. E' un sistema che a te non piace, e ci sta, ma non snatura nulla. Anzi, toglie meccaniche inutili e desuete sostituendole con qualcosa di più interessante e interattivo. 
Anche perchè al diciassettesimo germoglio volevo bruciare la cartuccia.

  • Like 5
Link to post
Share on other sites
Il 12/6/2019 Alle 11:02, ~howling ha scritto:

La cosa che purtroppo moltissimi vecchi giocatori non riescono ad accettare è il cambiamento. E io gioco dal Cube. 
La possibilità di doverti costruire l'attrezzatura ti da una cosa che apre un nuovo mondo ai giocatori di AC: LA VARIETA'. Permettimi di dire che completare un catalogo (aka DEVI ASPETTARE UN ANNO) o attendere un palloncino per avere l'upgrade degli attrezzi era la cosa più becera e frustrante che abbia mai visto. E non commento neanche il "Devi comprare tot germogli", perchè non c'aveva senso d'esistere quella cosa. Oltre che, insomma, l'unica cosa che dovevi fare è aspettare di giorno in giorno e comprare robe. Wow, la senti proprio la dose di divertimento nell'aria. 
In questo Animal Crossing ora c'ha un senso d'esistere l'ascia, oltre al fatto che non si è visto quali armi saranno disponibili e come dovrai prenderle. Per ora s'è visto solamente la costruzione dell'equip base,  cosa molto apprezzata dal web perchè è molto più divertente del: scendo dall'aereo, raccolgo frutta e conchiglie, le vendo e compro la canna da pesca. Quindi davvero, dire che il crafting toglie quel "qualcosa" al gioco è come dire che era divertente per avere l'innaffiatoio dorato comprare 50 germogli. Una cosa è guardare obiettivamente una feature, un'altra è attaccarsi a gonnella a meccaniche senza senso d'esistere. 

Per farti capire, io non ho mai preso (in nessun gioco) l'ascia d'oro. A che mi serve? Per collezione? E chissene, ne faccio a meno. Anche perchè a parte posizionare meglio l'alberi non è che aveva un'utilità ben precisa, difatti per la maggioranza del tempo ce l'avevo buttata da qualche parte. Però sì, il mio astio maggiore l'ho avuto per Florindo. 

L'asta neanche la commento, perchè le imprecazioni che tiravi quando dall'altra parte del fiume c'era una farfalla rara e tu dovevi cercare il ponte più vicino...Per me è top.

Quindi, in definitiva, è il contrario di quello che dici tu. Il gioco ha una sua varietà di molto maggiore ai titoli attuali, non si toglieranno gli oggetti acquistabili randomicamente (What's on sale?) ma in più ti daranno l'opportunità di costruire oggetti particolari da posizionare in giro per la città. Tipo la padella, la tinozza o lo stendipanni. E' un sistema che a te non piace, e ci sta, ma non snatura nulla. Anzi, toglie meccaniche inutili e desuete sostituendole con qualcosa di più interessante e interattivo. 
Anche perchè al diciassettesimo germoglio volevo bruciare la cartuccia.

Sono d'accordo. Non ha senso se non puoi gustarti tutte le fasi del gioco, perchè ti manca quello che serve... ed inevitabilmente sei costretto/a a bruciare le tappe con i viaggi nel tempo (cosa che suppongo non sia neanche possibile in New Horizons, visto che il salvataggio è automatico). Io, ad esempio, quando ho iniziato New Leaf ho passato i primi due giorni a viaggiare nel tempo per poter avere i vestiti che mi servivano (odio i vestiti da femmina e per trovare un paio di pantaloni al negozio non sapete quanto ho dovuto viaggiare), retino, canna da pesca etc. Non c'è gusto così, infatti speravo proprio in un cambiamento simile per lo Switch. Io in generale sono più che soddisfatta del gioco, sotto tutti i punti di vista

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.