Animal Crossing: New Horizons, creata una petizione per aggiungere acconciature più inclusive nel gioco!

A seguito delle proteste scoppiate negli Stati Uniti a causa delle tensioni razziali, sul noto sito Change.org è stata lanciata una petizione per richiedere alla Nintendo di aggiungere su Animal Crossing: New Horizons delle acconciature di capelli che possano rispecchiare maggiormente le minoranze. Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta!

Con la morte di George Floyd, l’afroamericano ucciso dalla polizia a seguito di un fermo, negli Stati Uniti sono scoppiate feroci rivolte nei confronti della brutalità della polizia americana, che spesso, troppo spesso, fa ricorso alla violenza e finisce per uccidere gli stessi cittadini che dovrebbe invece proteggere. E le vittime di questa brutalità sono, nella maggior parte dei casi, proprio persone di colore, tra cui afroamericani o latinoamericani.

Sembra che le proteste di Black Lives Matter, il movimento impegnato nella lotta contro il razzismo nei confronti delle persone nere, abbiano raggiunto in qualche modo anche il mondo dei videogiochi: è stata infatti lanciata una petizione sul sito Change.org che chiederebbe alla Nintendo di creare un maggior numero di pettinature più inclusive da inserire all’interno di Animal Crossing: New Horizons.

Le otto acconciature disponibili all’inizio del gioco.

La petizione è stata lanciata da Taniesha Bracken e le sue motivazioni sono riassunte nelle poche righe che seguono:

“Ogni persona dovrebbe sentirsi rappresentata quando gioca al proprio gioco preferito e quando crea il proprio avatar. Le acconciature etniche sono spesso dimenticate. Alla luce di ciò che sta accadendo in America concernente i diritti dei neri, sarebbe fantastico se su tutte le piattaforme videoludiche i giocatori di tutte le etnie potessero sentirsi rappresentati. Iniziamo con Animal Crossing!

Creiamo un ambiente di inclusività e accettazione in questo gioco già così bello.”

La petizione ha già raggiunto più di 15.000 firme e molti utenti hanno accolto favorevolmente quest’iniziativa:

“Mi piacerebbe tantissimo vedere un aggiornamento di Animal Crossing nel quale ognuno potrà personalizzare l’acconciatura dei propri personaggi come meglio desidera. Ah, e anche gli hijab, per favore.”

“Perché io posso trovare i miei capelli esatti ma altri no? Questo gioco è per tutti, e ciò significa che TUTTI meritano di essere rappresentati.”

Sappiamo già che su Animal Crossing: New Horizons la diversità è molto importante e anche la direttrice del gioco aveva dato la sua opinione al riguardo. Sul gioco è possibile infatti cambiare il colore della propria pelle a piacimento e scegliere il genere che più si addice alla nostra persona.

New Horizons ha sicuramente fatto passi da gigante in termini di diversità, ma a quanto pare per molti giocatori non è ancora stato fatto abbastanza. È un tema molto complesso e forse potrebbe sembrare riduttivo o addirittura controproducente affrontare la questione accusando un videogioco di essere poco inclusivo per le poche acconciature presenti su di esso. Dobbiamo però tenere conto della sensibilità delle minoranze e di come queste cose possano gravare su una particolare condizione psicologica derivata dalle discriminazioni che ogni giorno, purtroppo, vengono sistematicamente applicate su di esse sul piano politico e sociale.

Se qualche acconciatura in più su un videogioco tanto popolare come Animal Crossing: New Horizons potesse in qualche modo aiutare queste persone a vivere più serenamente e sentirsi più accettate, allora ben vengano.

Acquista Animal Crossing: New Horizons!
Acquista il bundle del gioco o, altrimenti, ordina la chiave digitale per giocarci fin da subito. Spedizione senza costi aggiuntivi per gli abbonati ad Amazon Prime. Per l'occasione, abbonati al periodo di prova di Amazon Prime. Include Twitch Prime.

E voi che ne pensate? Siete d’accordo con la petizione e avete intenzione di dare anche voi il vostro supporto? Oppure avete opinioni diverse in merito? Fatecelo sapere con un commento qui sotto o sul nostro Forum.

Infine, vi ricordiamo di continuare a seguirci sui nostri canali social come la Pagina Facebook o l’account Telegram per rimanere sempre aggiornati riguardo Animal Crossing: New Horizons e tutte le notizie sul Mondo Nintendo correlate.

Commenta l'articolo!

Cosa ne pensi dell’articolo che hai appena letto? Sentiti libero di dire la tua, lasciando un commento qui sotto.
Prima di farlo, però, assicurati di aver letto il regolamento della nostra Community: ricordati che ogni contenuto da te pubblicato potrà essere soggetto a moderazione.

Risposte presenti nella discussione sul nostro Forum