Nintendo ci svela come ha progettato gli abitanti di Animal Crossing: New Horizons!

Come prendono forma e come nascono gli adorabili personaggi che vivono sulle nostre isole? Vediamo insieme come sono stati ideati e prendono vita nella mente degli sviluppatori!

Chissà quante volte ci saremo interrogati su che modo prendano forma i vari abitanti delle nostre isole, come vengano ideati o secondo quali criteri gli vengano attribuiti forma, colori e caratteristiche.

Questo fine settimana si è tenuta la conferenza del CEDEC 2020 (Computer Entertainment Developers Conference) orientata agli sviluppatori, la quale ha avuto come uno dei suoi ospiti principali proprio la casa produttrice Nintendo. Nell’ambito della manifestazione la società ha rivelato alcune curiosità e diapositive interessanti su come hanno progettato i numerosi abitanti presenti in Animal Crossing: New Horizons, con particolare attenzione all’aspetto, alle personalità e alle azioni.

Diamo insieme un’occhiata alla bozza di presentazione di Nintendo!

Gli abitanti si differenziano per aspetto!

Tutto inizia con la diversificazione del loro aspetto, che coinvolge le sagome degli abitanti, i quali hanno tutti sagome distintive per specie: ciò rende più facile per i giocatori riconoscere qualsiasi abitante seppur visto da lontano.

Limitando la quantità di informazioni all’inizio, si stimola anche l’immaginazione delle persone a scoprire che tipo di gatto (per esempio) si tratti. Anche le sagome sono molto semplici, poiché l’aggiunta di caratteristiche più specifiche come la “pelliccia soffice” pone dei limiti ad un particolare tipo di gatto.

La creazione prosegue con la struttura di una semplice silhouette: ciò migliora effettivamente la creatività, perché gli sviluppatori possono dare vita ad alcuni abitanti del villaggio con disegni molto fuori dal comune, facendoli comunque apparire come dei gatti.

La personalità non è uguale per tutti gli abitanti!

Nel decidere i tipi di personalità degli abitanti del villaggio, Nintendo ha dato uno sguardo alla vita reale: questo crea un senso di connessione con la vita sull’isola, poiché i giocatori possono immaginarli simili a qualcuno che potrebbero conoscere.

Sebbene tutte e 35 le diverse specie di abitanti di Animal Crossing: New Horizons siano progettate per tirare fuori i tratti distintivi della loro specie, una cosa che i fan potrebbero non aver notato è che i loro sentimenti sono espressi in modo simile indipendentemente dalla loro specie.

Le azioni caratterizzano i personaggi!

Un altro fattore che rende gli abitanti del villaggio così caratteristici sono le azioni che intraprendono durante il giorno: Nintendo ha pensato che i giocatori non dovessero subire eccessivamente le dinamiche di gioco.

Pertanto, gli abitanti del villaggio hanno due categorie generali di azioni: quelle che mettono in evidenza loro stessi e quelle che derivano dalle varie situazioni del momento, queste possono includere mangiare, fare yoga, spazzare il pavimento, pescare.
Gli abitanti con un interesse per la musica saranno visti cantare più spesso, mentre quelli che amano leggere saranno visti leggere all’ombra di un albero o seduti su una panchina.

Regolando la frequenza delle azioni e dei modelli, gli sviluppatori ci fanno percepire come se gli abitanti mettessero una propria volontà in quello che fanno. Le azioni in cui i villagers trovano qualcosa e fanno qualcosa dipendono da ciò che gli abitanti stanno vedendo in quel momento.
Ad esempio, se vedono un insetto, potrebbero inseguirlo per prenderlo oppure potrebbero sedersi sui mobili che il giocatore ha posizionato.

Differenziando l’aspetto, le personalità e le azioni degli abitanti del villaggio, oltre a lasciare spazio sufficiente per l’immaginazione dei giocatori, gli sviluppatori sono stati in grado di rendere ogni abitante del villaggio unico e amato.

Acquista Animal Crossing: New Horizons!
Acquista il bundle del gioco o, altrimenti, ordina la chiave digitale per giocarci fin da subito. Spedizione senza costi aggiuntivi per gli abbonati ad Amazon Prime. Per l'occasione, abbonati al periodo di prova di Amazon Prime. Include Twitch Prime.

E voi cosa ne pensate? Avreste mai pensato che dietro ad un videogioco ci fosse un tale lavoro di studio ed ideazione? Fatecelo sapere con un commento qui sotto o sul nostro Forum.

Infine, vi ricordiamo di continuare a seguirci sui nostri canali social come la Pagina Facebook o l’account Telegram per rimanere sempre aggiornati riguardo Animal Crossing: New Horizons e tutte le notizie sul Mondo Nintendo correlate.

Fonte: #1.
Pubblicato da Chiara Brogi. Aggiornato da Luca Manca.

Commenta l'articolo!

Cosa ne pensi dell’articolo che hai appena letto? Sentiti libero di dire la tua, lasciando un commento qui sotto.
Prima di farlo, però, assicurati di aver letto il regolamento della nostra Community: ricordati che ogni contenuto da te pubblicato potrà essere soggetto a moderazione.

Risposte presenti nella discussione sul nostro Forum