• Animal Crossing Life
  • Notizie
  • Animal Crossing: New Horizons, un UI/UX designer ha analizzato la chiave del successo del gioco: ecco il suo punto di vista!

Animal Crossing: New Horizons, un UI/UX designer ha analizzato la chiave del successo del gioco: ecco il suo punto di vista!

L'esperienza su Animal Crossing: New Horizons è deliziosa, rilassante, proprio quello ci vuole per lasciare i pensieri della vita quotidiana fuori dalla porta; a rendere il tutto più piacevole ci ha pensato Nintendo, che pone attenzione ad ogni dettaglio. Vediamo insieme quali riflessioni sono state fatte!
  • di Chiara Brogi
  • Pubblicato .
  • Tempo di lettura: 5 minuti circa.
Animal Crossing: New Horizons, un UI/UX designer ha analizzato la chiave del successo del gioco: ecco il suo punto di vista!

Animal Crossing: New Horizons è uno dei giochi attualmente più conosciuti e popolari, questo è risaputo ormai: sono passati sei mesi da quando il juggernaut silenzioso di Nintendo è apparso nelle nostre vite e come una tempesta ci ha travolti, complici anche anche una serie di circostanze che nessuno aveva preventivato.

Chi ha trascorso almeno più di qualche centinaia di ore di gioco, non può farsi che qualche domanda a giustificazione di cotanto apprezzamento: Animal Crossing sarebbe diventato questo successo planetario se Nintendo non avesse posto una spasmodica attenzione ai dettagli e non avesse progettato l’interfaccia utente con tanta minuziosità?

Ed ecco che Marek Matthew Getter, professionista del settore ne ha preso spunto per fare un post sul suo blog di Medium dove riflettere, appunto, sull’intera UX e UI di Animal Crossing: New Horizons.


Prima di proporvi la traduzione dei suoi pensieri, per capire a pieno tutto il post di Marek, facciamo una breve distinzione tra progettazione dell’esperienza utente (UX) e progettazione dell’interfaccia utente (UI): entrambi lavorano in tandem sebbene siano aree di interesse distinte con i propri principi e filosofie.

L’UX è tutto dietro le quinte come tutti i test utente, le iterazioni delle versioni e il lavoro di sviluppo necessari per progettare i sistemi che danno struttura al gioco.

L’interfaccia utente, invece, è tutto ciò che noi giocatori sperimentiamo direttamente come i menù visivi, le sensazioni uditive e, naturalmente, ogni immagine, simpatica ed allegra, che ci fa sentire al centro della vita sulle nostre isole.


I principi dell'UX Design

Per rendere al meglio un design incentrato sull’utente, ci sono alcuni principi chiave a cui i designer dovrebbero attenersi, sebbene non ci siano regole rigide. I progetti di maggior successo seguono alcuni modelli simili che considerano principalmente le esigenze degli utenti per creare un’interfaccia appropriata.

Un’interfaccia è una comunicazione tra due entità separate, come un utente e un prodotto o servizio. Le interfacce possono essere qualsiasi elemento, dalla nostra interazione con un bancomat alle interazioni con una console di gioco e i suoi giochi, dall’inserimento dell’ora sul microonde all’impostazione di una sveglia sull’orologio da comodino.

Tenuto conto che Animal Crossing ha un’ampia gamma di giocatori, l’interfaccia si deve adattare ad ognuno di loro, pertanto il gioco racchiude identità sia di persone con anni di esperienza sui videogame, sia di quelli più occasionali.

I principi da seguire per ottenere un design UX di successo


Un'esperienza di gioco incentrata sui segnali visivi

In un gioco complesso con un testo particolare come quello presente in Animal Crossing, l’accessibilità è molto ampia: sebbene il linguaggio sia parte integrante di tutto il gioco, la risonanza emotiva ne è la chiave.

Animal Crossing, infatti, rende la capacità di emozionarsi una caratteristica fondamentale del gioco e ciò si riflette sugli utenti da cui viene utilizzato, sia i giocatori che gli abitanti virtuali dell’isola. La scrittura può essere difficile da analizzare per alcuni giocatori, ma la maggior parte delle persone può comprendere simboli semplici, come una lampadina che significa un’idea o delle scintille che indicano euforia.

Dei fiori fluttuanti esprimono gioia!

Come una buona interfaccia utente, Animal Crossing si basa su simboli universali per esprimere emozioni universali e in questo il gioco diventa ingegnoso: la funzione si trasforma in un processo collezionabile in cui ogni singola emozione viene lentamente distribuita e insegnata ai giocatori.

Anche le emozioni che non vengono immediatamente comprese vengono spiegate attraverso un processo noto come onboarding: nel videogioco, l’onboarding insegna con gradualità le funzioni di gioco fino a quando non si è in grado di navigare da soli.


All’inizio della vita sull’isola tropicale, si è limitati a poche e semplici opzioni di gioco; il nostro amato procione presidente in carica, Tom NookTom Nook, spiega l’entusiasmante viaggio che ci aspetta in termini di compiti e mansioni.
Man mano che si avanza in queste piccole sfide, come scegliere un luogo per la nostra nuova casa, imparare a tagliare la legna e creare i primi strumenti, il gioco si sviluppa in modo tale da offrire nuove abilità un poco alla volta.

Oltre ai segnali visivi, il gioco utilizza il suono in modo molto efficace: ogni abitante del villaggio ha una voce unica nel gioco. Il gioco produce piccoli blip e bloop noti come animalese che imitano il linguaggio reale. Anche se un giocatore non sia in grado di leggere ogni parola, avere questi segnali non verbali fanno molto per aumentare l’accessibilità a giocatori di tutte le età e livelli di abilità.

Il dettaglio si estende fino a mostrare anche quale App del Nook Phone richiede attenzione, come si vede dal badge rosso sull’icona in alto a destra del menù.


Anche le interfacce dei menù possono essere divertenti e interessanti!

Il menù è stato creato appositamente per infondere divertimento ed ogni singola azione è accompagnata da un effetto sonoro ben distinto: in questo modo i segnali audio individuali ci aiutano a comprendere le azioni senza bisogno di chiarimenti visivi.

Allo stesso modo, il menù secondario è progettato con la stessa ingegnosità del primo: infatti, per renderlo accessibile e facile da consultare, Nintendo si è ispirata ad un’interfaccia con la quale molte persone hanno familiarità, l’iPhone.

Conosciuto nel gioco come Nook Phone, questo strumento offre un metodo semplificato per organizzare i sistemi più complessi che esistono all’interno del gioco: ciò permette ai giocatori di sentirsi sempre a proprio agio giocando ad Animal Crossing.

La combinazione di desiderabile, accessibile e utilizzabile rende formidabile il prodotto finale: non a caso Animal Crossing: New Horizons è il secondo gioco più venduto del 2020, un’impresa non da poco considerando che le aspettative di vendita hanno superato le previsioni di Nintendo!

Acquista ora Animal Crossing: New Horizons!
Acquista ora Animal Crossing: New Horizons in versione fisica su Amazon Italia (54,99€) o in versione digitale su Instant Gaming (47,99€). Altrimenti, acquista su Amazon Italia l'esclusivo bundle con Nintendo Switch in edizione limitata.
Spedizione senza costi aggiuntivi per gli abbonati ad Amazon Prime. Per l'occasione, abbonati al periodo di prova di Amazon Prime. Include l'abbonamento a Amazon Prime Gaming (Twitch Prime).

E voi cosa ne pensate? Pensate ci potesse essere un tale lavoro di progettazione incentrata sull’utente e sulla soddisfazione di ogni singolo giocatore? Fatecelo sapere con un commento qui sotto o sul nostro Forum.

Infine, vi ricordiamo di continuare a seguirci sui nostri canali social come la Pagina Facebook o l’account Telegram per rimanere sempre aggiornati riguardo Animal Crossing: New Horizons e tutte le notizie sul Mondo Nintendo correlate.

Commenta l'articolo!

Cosa ne pensi dell’articolo che hai appena letto? Sentiti libero di dire la tua, lasciando un commento qui sotto.
Prima di farlo, però, assicurati di aver letto il regolamento della nostra Community: ricordati che ogni contenuto da te pubblicato potrà essere soggetto a moderazione.

La redazione di Animal Crossing Life si impegna contro la divulgazione di fake news e di notizie incomplete: la veridicità e l'eventuale approfondimento delle informazioni presenti in questo articolo è stata verificata preventivamente da altre fonti, elencate qui di seguito.
  • Animal Crossing Life
  • Notizie
  • Animal Crossing: New Horizons, un UI/UX designer ha analizzato la chiave del successo del gioco: ecco il suo punto di vista!