• Animal Crossing Life
  • Notizie
  • Un architetto ha realizzato dei render fotorealistici dei luoghi più iconici di Animal Crossing: New Horizons!

Un architetto ha realizzato dei render fotorealistici dei luoghi più iconici di Animal Crossing: New Horizons!

Un architetto e designer messicano ha ricreato gli edifici più famosi dell'isola utilizzando la tecnologia del render in 3D e queste opere sembrano delle vere e proprie fotografie scattate nella vita reale. Scopriamo assieme cos'ha realizzato!
  • di Sonia Tironi
  • Pubblicato .
  • Tempo di lettura: 3 minuti circa.
Un architetto ha realizzato dei render fotorealistici dei luoghi più iconici di Animal Crossing: New Horizons!

La tecnologia render 3D è utilizzata da designer e architetti per simulare realisticamente oggetti e progetti per trasmettere le stesse sensazioni che si proverebbero se questi esistessero realmente o se si ammirasse una fotografia. L’unica differenza tra una fotografia e il render è rappresentata dal fatto che la prima è scattata con una fotocamera mentre la seconda attraverso un computer e di seguito vi mostreremo quanto questa affermazione sia veritiera.

L’architetto e renderista José Diego Flores Valadez ha unito la passione per il suo lavoro all’amore per Animal Crossing: New Horizons andando a ricreare i luoghi caratteristici dell’isola, immaginandoli come edifici immersi nella natura come lo stile avventuroso del videogioco richiama.


Il lavoro del renderista è sfruttare le giuste luci e i colori più adatti per ottenere un’immagine talmente realistica da sembrare fotografata. Come accade nel visitare un’isola su Animal Crossing, la prima area che vi mostriamo è l’aeroporto.

L’edificio e l’aereo della DAL sono rappresentati fin nei minimi particolari come appaiono nel gioco, seppure con un’estetica che ricorda più da vicino la vita reale, dandoci il benvenuto davanti a una foresta che attende di essere esplorata. La bandiera Nook, invece, svetta in alto nel cielo e rappresenta l’unico particolare in grado di ricordarci subito la provenienza di queste immagini: è il mondo di Animal Crossing e non un piccolo attracco in un’isola deserta.

L’architetto ha pensato anche ai più stilosi che sognano di visitare la sartoria delle sorelle AgostinaAgostina e FilomenaFilomena con l’intento di provare i loro vestiti all’ultima moda… e se anche non è possibile visitare davvero le nostre sarte di fiducia, l’idea che possa esistere un luogo del genere da qualche parte nel mondo è di certo allettante.

La cura dei dettagli è un elemento fondamentale della tecnica render e anche in questo caso Diego Valadez ha superato le nostre aspettative inserendo nel cielo un piccolo ma significativo dettaglio: un regalo appeso a un palloncino, come capita quotidianamente nel cielo azzurro delle nostre isole virtuali.

Il nostro caro BlateroBlatero sarebbe sicuramente soddisfatto dal modello 3D del suo museo e saprebbe spiegarci per filo e per segno questa tecnica sempre più diffusa a livello professionale che non solo richiede conoscenze ottiche e di percezione visiva, ma anche di matematica e ingegneria.

Di questo render possiamo sicuramente apprezzare il contrasto tra l’imponenza scultorea e neoclassica dell’edificio e la natura incontaminata nel quale è inserito, proprio come se si volesse accentuare l’effetto un po’ straniante che potrebbe generare la vista di un grande museo nel bel mezzo di un’isola deserta.


La Bottega di Nook, infine, appare pronta ad accettare i pesci e gli insetti catturati nel terreno circostante sia rivolgendoci ai simpaticissimi MarcoMarco e MircoMirco (e sarebbe stato divertente vedere “renderizzati” anche loro) che nella cassetta deposito adiacente, anch’essa ricreata con maestria.

Una delle tecniche utilizzate dal render per simulare i dettagli si chiama texture mapping e prevede l’utilizzo di immagini da mettere in corrispondenza di una superficie per definirne i colori e i materiali, come nel caso del legno con cui è costruita la bottega.

La creatività dei giocatori di Animal Crossing, insomma, non smette mai di sorprendere sia all’interno che all’esterno del videogioco e potrebbe permettere a tutti di ammirare panorami mozzafiato in un’utopia che solo i fan sfegatati della serie possono comprendere e condividere.

Acquista ora Animal Crossing: New Horizons!
Acquista ora Animal Crossing: New Horizons in versione fisica su Amazon Italia (54,99€) o in versione digitale su Instant Gaming (47,99€). Altrimenti, acquista su Amazon Italia l'esclusivo bundle con Nintendo Switch in edizione limitata.
Spedizione senza costi aggiuntivi per gli abbonati ad Amazon Prime. Per l'occasione, abbonati al periodo di prova di Amazon Prime. Include l'abbonamento a Amazon Prime Gaming (Twitch Prime).

E voi che ne pensate? Quale area dell’isola vorreste visitare o vi piacerebbe fosse reale? E quale angolo da voi creato sulle vostre isole, invece, immaginate possa essere realizzata? Fatecelo sapere con un commento qui sotto o sul nostro Forum.

Infine, vi ricordiamo di continuare a seguirci sui nostri canali social come la Pagina Facebook o l’account Telegram per rimanere sempre aggiornati riguardo Animal Crossing: New Horizons e tutte le notizie sul Mondo Nintendo correlate.

Commenta l'articolo!

Cosa ne pensi dell’articolo che hai appena letto? Sentiti libero di dire la tua, lasciando un commento qui sotto.
Prima di farlo, però, assicurati di aver letto il regolamento della nostra Community: ricordati che ogni contenuto da te pubblicato potrà essere soggetto a moderazione.

La redazione di Animal Crossing Life si impegna contro la divulgazione di fake news e di notizie incomplete: la veridicità e l'eventuale approfondimento delle informazioni presenti in questo articolo è stata verificata preventivamente da altre fonti, elencate qui di seguito.
  • Animal Crossing Life
  • Notizie
  • Un architetto ha realizzato dei render fotorealistici dei luoghi più iconici di Animal Crossing: New Horizons!