• Animal Crossing Life
  • Notizie
  • Animal Crossing: New Horizons, scopriamo insieme la selvaggia isola di Sonojima!

Animal Crossing: New Horizons, scopriamo insieme la selvaggia isola di Sonojima!

Una delle tante possibilità che Animal Crossing: New Horizons ci offre è quella di visitare le isole di altri giocatori in sogno. Scopriamo insieme quale isola andremo ad analizzare questa settimana!
  • di Alessia Cambiali e Andrea Lombardi
  • Pubblicato .
  • Tempo di lettura: 3 minuti circa.
Animal Crossing: New Horizons, scopriamo insieme la selvaggia isola di Sonojima!

A luglio 2020 è stata introdotta in Animal Crossing: New Horizons la possibilità di effettuare sogni, ossia di visitare isole di altri giocatori in qualunque momento vogliamo, senza scomodare il proprietario.
Per farlo è necessario sdraiarsi su un letto all’interno della nostra casa virtuale, parlare con il tapiro SoniaSonia e decidere se caricare il sogno della nostra isola, o visitarne un’altra.

Questa funzionalità ci ha permesso di intraprendere una rubrica settimanale mirata a visitare alcune di quelle che a parere nostro sono le isole più belle del gioco, nella speranza di riuscire ad appassionarvi come lo siamo noi, e soprattutto ad ispirarvi.

Questa settimana visiteremo insieme Sonojima, un’isola ispirata ai selvaggi deserti americani.


Ozu, l’autrice dell’isola, ha optato per una conformazione che presentasse una foce a sud ed una ad ovest, mentre la spiaggia segreta si trova in alto a destra. Gli alberi presentano una colorazione aranciata ed il sole sta iniziando a calare, facendoci intuire di trovarci al tramonto in una giornata d’autunno.

Gli abitanti dell’isola sono: LelloLello, AntilioAntilio, SilvanaSilvana, UluloUlulo, DulcineaDulcinea, FalcoFalco, la dolcissima CervinaCervina ed infine AchilleAchille.


Appena scesi dal letto nella piazza del Centro servizicentro servizi, di Sonojima ci sorprenderà l’ambiente selvaggio e allo stesso tempo quasi desertico: un’erba dal colore giallognolo e spento ricopre il suolo dell’isola, facendola sembrare, paradossalmente, un’arida gola uscita da una pellicola western americana.

A rimarcare questo aspetto, troveremo un imponente e verosimile canyon, realizzato con moltissime unità di Termitaiotermitaio. Pattern di rocce, repliche di insetti, germogli ed altri elementi, concorrono a rendere mozzafiato questa vista, dove il terraforming è stato organizzato a regola d’arte in modo da rendere spettacolare il paesaggio che si presenta.


Come ogni deserto che si rispetti, anche a Sonojima le fonti d’acqua sono poche, ma tutte molto valorizzate.

Vagando per l’isola sarà possibile imbatterci in una fonte termale incastonata fra le varie gole del canyon, quanto in una piccola cascata che riversa in un laghetto poco più in là: la cura dei dettagli è altissima, e non si può non notare come Ozu abbia saputo spezzare l’immagine di aridità generale con questi piccoli angoli di riposo paradisiaci arredati con grande minuzia.

I germogli di fiori e di bambù che si intravedono – inframezzati dalle rocce – sono una prova ulteriore della fertilità che nasce da questi luoghi, e potremo trovarli sparsi per tutta l’isola.


Infine, sono importanti da citare quelle che possiamo definire le zone urbane di Sonojima: mercatini, negozietti, tramite i vari sentieri ci sarà possibile arrivare anche ad una vera e propria ricostruzione dell’Area 51.

Partendo dai mercatini ci sarà possibile osservare la varietà degli oggetti esposti, non solo è stata usata la classica Bancarella (Naturale, Senza)bancarella (Naturale, Senza) per ricreare i vari ambienti, resi tridimensionali anche grazie all’uso dei letti con scrivania e degli onnipresenti tramezzi; ma le varie “cianfrusaglie” sono state appoggiate anche ad altri elementi di arredo, come la Scrivania da presidente (Legno naturale)scrivania da presidente (Legno naturale), che rendono il tutto più articolato e diversificato.

Iconica invece l’Area 51, che possiamo trovare al margine nord dell’isola. Realizzata mediante l’uso di tantissimi oggetti, come l’Antenna parabolica (Semplice)antenna parabolica (Semplice), diverse unità di Missilemissile, molti tramezzi personalizzati ed altri arredi, completa il quadro di spettacolarità di Sonojima e l’impressione di trovarci proprio in un desolato panorama del “Nuovo Continente“.


ALTRE ZONE DEGNE DI NOTA A SONOJIMA

Ecco alcuni pattern che Ozu ha usato per decorare la sua isola. Il suo ID stilista è: MA-5502-8894-9571.

Di seguito vi lasciamo alcuni degli altri design utilizzati a Sonojima.

Abbiamo visitato il quieto deserto di Sonojima trovandolo veramente mozzafiato nei suoi paesaggi, così ispirati alla cultura americana e western da sembrare uscito da una pellicola cinematografica.

Per tutti coloro che volessero visitarla, ecco il codice sogno: DA-2856-0082-8302.

Acquista ora Animal Crossing: New Horizons!
Acquista ora Animal Crossing: New Horizons in versione fisica su Amazon Italia (54,99€) o in versione digitale su Instant Gaming (47,99€). Altrimenti, acquista su Amazon Italia l'esclusivo bundle con Nintendo Switch in edizione limitata.
Spedizione senza costi aggiuntivi per gli abbonati ad Amazon Prime. Per l'occasione, abbonati al periodo di prova di Amazon Prime. Include l'abbonamento a Amazon Prime Gaming (Twitch Prime).

E voi cosa ne pensate? Avete intenzione di visitare Sonojima? Fatecelo sapere con un commento qui sotto o sul nostro Forum.

Infine, vi ricordiamo di continuare a seguirci sui nostri canali social come la Pagina Facebook o l’account Telegram per rimanere sempre aggiornati riguardo Animal Crossing: New Horizons e tutte le notizie sul Mondo Nintendo correlate.

Commenta l'articolo!

Cosa ne pensi dell’articolo che hai appena letto? Sentiti libero di dire la tua, lasciando un commento qui sotto.
Prima di farlo, però, assicurati di aver letto il regolamento della nostra Community: ricordati che ogni contenuto da te pubblicato potrà essere soggetto a moderazione.

  • Animal Crossing Life
  • Notizie
  • Animal Crossing: New Horizons, scopriamo insieme la selvaggia isola di Sonojima!