• Animal Crossing Life
  • Notizie
  • Animal Crossing: New Horizons, scopriamo insieme Peach Bay, l’isola della pesca!

Animal Crossing: New Horizons, scopriamo insieme Peach Bay, l’isola della pesca!

Una delle tante possibilità che Animal Crossing: New Horizons ci offre è quella di visitare le isole di altri giocatori in sogno. Scopriamo insieme quale isola andremo ad analizzare questa settimana!
  • di Alessia Cambiali e Andrea Lombardi
  • Pubblicato .
  • Tempo di lettura: 3 minuti circa.
Animal Crossing: New Horizons, scopriamo insieme Peach Bay, l’isola della pesca!

A luglio 2020 è stata introdotta in Animal Crossing: New Horizons la possibilità di effettuare sogni, ossia di visitare isole di altri giocatori in qualunque momento vogliamo, senza scomodare il proprietario.
Per farlo è necessario sdraiarsi su un letto all’interno della nostra casa virtuale, parlare con il tapiro SoniaSonia e decidere se caricare il sogno della nostra isola, o visitarne un’altra.

Questa funzionalità ci ha permesso di intraprendere una rubrica settimanale mirata a visitare alcune di quelle che a parere nostro sono le isole più belle del gioco, nella speranza di riuscire ad appassionarvi come lo siamo noi, e soprattutto ad ispirarvi.

Oggi visiteremo insieme Peach Bay, un’isola abbandonata dedicata alla pesca.


Anni, l’autrice dell’isola, ha optato per una conformazione che presentasse una foce a sud ed una ad est, mentre la spiaggia segreta si trova in alto a sinistra. Gli alberi presentano una colorazione di un verde lussureggiante, mentre il sole è alto nel cielo, facendoci intuire di trovarci al pomeriggio di una giornata estiva.

Gli abitanti dell’isola sono: BernardoBernardo, CocoCoco, LelloLello, BillyBilly, GastonGaston, PoldoPoldo, GiosuéGiosué, RaimondoRaimondo, CroccoCrocco e il simpaticissimo SigmundSigmund.


Appena ci sveglieremo a Peach Bay, ci accorgeremo di come Anni abbiamo dedicato sì la sua isola alla pesca (da notare il gioco di parole che si crea in italiano!), ma anche di come essa sia racchiusa nella realtà di una piccola cittadina abbandonata: tutto l’ambiente è permeato da un’aura di tranquillità, di vera e propria quiete, come se tutti gli isolani trattenessero il fiato e si fermassero nelle loro mansioni al nostro passaggio, rendendo la percezione della desolazione dell’isola ancora più accentuata, ma non inquietante o fastidiosa. Inoltre, l’assenza di stereo che diffondano la musica di K.K. SliderK.K. Slider amplifica il silenzio generale e la pace diffusa che si percepisce.
Non sarà raro, infatti, trovare campi da gioco deserti, piccole capanne arrugginite, giardinetti invasi dalle erbacce ed altro ancora.


Come abbiamo detto, Anni ha dedicato uno spazio importante alla pesca: decine e decine di esemplari di pesci tappezzano l’isola, trovando spazio in mercatini, spiagge, ristoranti e nell’esemplare edificio di attrezzatura dedicato. Anche le repliche non mancano!
Molto caratteristico è il mercato del pesce che si trova nella parte nord-est di Peach Bay, dove possiamo ammirare un caotico accatastarsi degli oggetti più disparati, fra scatoloni, attrezzatura, creature marine e spazzatura varia. Ammirevole come sia riuscita a ricreare un senso di incuria in modo così realistico.


Vogliamo citarvi anche le zone naturali dell’isola, incastonate in piccoli spazi raggiungibili tramite i vari sentieri realizzati mediante l’uso dei pattern.
Sono pochi questi spazi completamente incontaminati a Peach Bay, occupata per lo più da aree urbane in stato di abbandono, ma sono spettacolari per l’uso studiato del terraforming a formare dislivelli e cascate che spezzano il paesaggio cittadino. Anche qui non mancano le erbacce, onnipresenti in tutta l’isola, ma vengono alternate dalla presenza di fiori dai colori vivaci, diversamente dal resto di Peach Bay.
Dell’immagine seguente ci ha colpito particolarmente il dettaglio della Sedia da giardino (Nero)sedia da giardino (Nero) con accanto una Canna da pesca fragilecanna da pesca fragile a ridosso del ruscello, che rendono la scena ancora più verosimile!


ALTRE ZONE DEGNE DI NOTA A PEACH BAY

Di seguito vi lasciamo alcuni design che Anni ha utilizzato per decorare la sua isola. Il suo ID stilista è: MA-1536-7751-1065.

Ed ecco alcuni degli altri pattern utilizzati a Peach Bay.

È stato veramente ispirante visitare la cittadina abbandonata di Peach Bay, con tutte le sue caratteristiche zone dedicate alla pesca e la quieta pace che vi ci si trova.
Per chiunque volesse visitarla, vi lasciamo il codice sogno: DA-0975-8324-4529.

Acquista ora Animal Crossing: New Horizons!
Acquista ora Animal Crossing: New Horizons in versione fisica su Amazon Italia (54,99€) o in versione digitale su Instant Gaming (47,99€). Altrimenti, acquista su Amazon Italia l'esclusivo bundle con Nintendo Switch in edizione limitata.
Spedizione senza costi aggiuntivi per gli abbonati ad Amazon Prime. Per l'occasione, abbonati al periodo di prova di Amazon Prime. Include l'abbonamento a Amazon Prime Gaming (Twitch Prime).

E voi cosa ne pensate? Avete intenzione di visitare Peach Bay? Fatecelo sapere con un commento qui sotto o sul nostro Forum.

Infine, vi ricordiamo di continuare a seguirci sui nostri canali social come la Pagina Facebook o l’account Telegram per rimanere sempre aggiornati riguardo Animal Crossing: New Horizons e tutte le notizie sul Mondo Nintendo correlate.

Commenta l'articolo!

Cosa ne pensi dell’articolo che hai appena letto? Sentiti libero di dire la tua, lasciando un commento qui sotto.
Prima di farlo, però, assicurati di aver letto il regolamento della nostra Community: ricordati che ogni contenuto da te pubblicato potrà essere soggetto a moderazione.

  • Animal Crossing Life
  • Notizie
  • Animal Crossing: New Horizons, scopriamo insieme Peach Bay, l’isola della pesca!