Ecco tutto quello che c’è da sapere riguardo Animal Crossing: New Horizons!

Non siete riusciti a stare al passo con gli innumerevoli articoli di settimana scorsa riguardo New Horizons? In questo pratico articolo abbiamo riassunto tutto quello che dovete sapere sul nuovo titolo di Animal Crossing in uscita per Nintendo Switch!

Dopo quasi nove mesi dall’annuncio del nuovo capitolo di Animal Crossing durante il Nintendo Direct di quella fatidica notte del 14 Settembre, abbiamo finalmente una data ed un titolo ufficiali: il 20 Marzo 2020 sarà infatti possibile mettere le mani su Animal Crossing: New Horizons, e, anche se manca ancora un po’, abbiamo ottenuto diverse informazioni utili sul videogioco.

Ad una settimana dall’annuncio ufficiale, si potrebbe quasi dire di conoscere parecchio riguardo il nuovo titolo Animal Crossing in arrivo su Switch: con 24 minuti di gameplay ed un trailer ricco di informazioni, una vasta gamma di informazioni rilasciate dagli sviluppatori principali del gioco attraverso diverse interviste per importanti siti videoludici, sicuramente abbiamo tante notizie su New Horizons, anche se, siamo sicuri che ci sia ancora tanto di più! Nel frattempo, abbiamo stilato questo pratico articolo dove sono raccolte TUTTE le innumerevoli informazioni ricevute durante la settimana: vi auguriamo quindi una buona lettura, e, nel caso lo troviate utile, condividetelo ai vostri amici che potrebbero essere interessati!

Ci teniamo a precisare che tutti i contenuti riportati qui sotto sono in parte filtrati in modo da lasciare al lettore la volontà di scoprire tutte le novità o solo alcune e di evitare eventuali spoiler non voluti. In ogni caso, tutti i contenuti pubblicati qui sotto e nelle pagine seguenti, sono da ritenersi UFFICIALI e CONFERMATI al 100% in quanto provengono da interviste e/o dichiarazioni fatte ai principali portavoce della Grande N.

Continuate, quindi, la lettura oltre lo spoiler alert per leggere e scoprire cosa potremo trovare nel nuovo capitolo di Animal Crossing, previsto in uscita per la prossima primavera.

Spoiler Alert

Questa pagina può contenere informazioni in anteprima, verificate o non, che potrebbero rovinare l’effetto sorpresa ai nostri lettori. Per favore, proseguite nella lettura solo nel caso in cui siate sicuri di leggere i contenuti proposti qui sotto.

Il trailer

Finalmente un vero e proprio trailer della durata di circa un minuto e 40 secondi è stato mostrato durante il Nintendo Direct: sono veramente tante le novità emerse in questo nuovo titolo e da questo primo trailer, infatti, si possono già capire diverse cose: intanto si tratta di un Animal Crossing diverso, innovativo, dove però rimangono conservate le caratteristiche tipiche che hanno reso la serie una punta di diamante per la casa Nintendo.

La grafica dettagliata, il character design del personaggio e tutte le nuove possibilità che si possono già vedere da questo trailer, dimostrano come Animal Crossing sia una serie che procede passo passo con i tempi, rimanendo sia vecchia che nuova e non deludendo mai.

La modalità multiplayer

Dopo il Direct, è stato mostrato un lungo gameplay dal Threehouse dove dei giocatori provano in anteprima mondiale i primi momenti di gioco. In questo video sono potuti emergere diversi dettagli relativi al gioco in multiplayer: varie belle novità sono state introdotte, infatti, se pensavate che Animal Crossing: New Horizon fosse diverso solo per quando riguarda il gioco in singolo, vi sbagliate di grosso. Le novità presentate riguardano infatti l’intera modalità di gioco!

Mentre alla fine del trailer, mostrato ed analizzato in questo articolo, ci sono solo stati presentati 8 giocatori insieme sulla stessa isola, nel successivo stream Treehouse abbiamo ricevuto molte altre informazioni riguardo il multiplaying (consideriamo che metà dello stream sia stato incentrato solo su questo!).

Ma non è finita qui: se nel primo articolo ci siamo basati sulle informazioni raccolte dal trailer e dal Treehouse, in un secondo articolo abbiamo potuto riportare qualche dettaglio in più basandoci su quanto è stato riferito da IGN, il quale a sua volta ha raccolto vari contenuti dai portavoce di Nintendo stessa presenti all’E3 2019.

Le nuove ambientazioni

Sono stati rivelati vari luoghi che interesseranno la nostra avventura su New Horizons che vanno dagli spazi aperti a quelli chiusi: seppur in una prima versione, diversi posti sono stati presentati nel primo gameplay e nel trailer di Animal Crossing: New Horizons.

In questo nuovo capitolo, non solo potremmo scegliere l’emisfero terrestre sul quale abitare, ma avremmo anche la presenza di tante altre interessanti novità di cui abbiamo trattato nell’articolo linkato qui sotto.

Il Nookphone

In Animal Crossing: New Horizons è stata aggiunta una funzionalità che non è mai stata presente in un gioco della serie principale ma che abbiamo incontrato per la prima volta in Animal Crossing: Pocket Camp.

Stiamo parlando del Nookphone che, come è stato possibile constatare dall’E3 Treehouse, dispone al momento di cinque usi differenti: insomma un nuovo attrezzo che ci aiuterà ad affrontare la vita sull’isola con tante funzioni che questo accessorio implementa, tutte molto utili per affrontare l’isola deserta al meglio! Anche per questo, abbiamo pubblicato un articolo dettagliato con tutte le specifiche relative.

Fuffi

Dopo la sua assenza dal trailer ufficiale, molti fan si sono chiesti dove fosse finita l’adorabile Fuffi e perché non si fosse ancora vista nel nuovo capitolo di Animal Crossing.

A venirci in soccorso è stato IGN, che ha subito intervistato i due sviluppatori principali di New Horizons, Aya Kyogoku e Hisashi Nogami.

Dall’intervista si evince che Fuffi non mancherà nel nuovissimo capitolo Animal Crossing: New Horizons e che probabilmente la vedremo in una veste differente da Animal Crossing: New Leaf. Infatti, è riportato che non sarà presente sin dal principio della nuova avventura, bensì, eventualmente, dopo aver completato diverse faccende sull’isola.
Ma quali saranno queste mansioni?

Collegamento con Pocket Camp

Animal Crossing: Pocket Camp è ormai diventato un titolo di punta per il mobile di casa Nintendo ed ha saputo conquistare il cuore di molti affezionati della serie.

Dopo l’annuncio del nuovo titolo per Nintendo Switch, Animal Crossing: New Horizons, molti fan si sono chiesti se fosse possibile collegare i due titoli, in modo da essere avvantaggiati dai progressi ottenuti nel campeggio mobile.

Ebbene, sempre dall’intervista pubblicata da IGN , è arrivata la risposta ufficiale da parte dei principali sviluppatori di New Horizons.

Personalizzazione del personaggio

Animal Crossing è una saga divenuta famosa anche per le immense possibilità di personalizzazione del proprio personaggio: se pensate che non si potesse fare di meglio, allora vi sbagliate di grosso!

In Animal Crossing: New Horizons verranno ampliate le possibilità di personalizzazione del personaggio, aggiungendo diverse caratteristiche che, sicuramente, renderanno contenti ancora più fan della saga che potranno rendere il proprio alter ego ancora più unico!

Quello che vi proponiamo nell’articolo dedicato è un estratto delle dichiarazioni ufficiali fatte a riguardo per Polygon e Kotaku da parte di una delle responsabili dello sviluppo del gioco, Aya Kyogoku.

I primi passi sull'isola

La vita sull’isola non sarà così semplice, o almeno, non all’inizio! Se volete essere pronti ad affrontare questa nuova avventura, allora vi conviene leggere l’articolo che abbiamo pubblicato a riguardo: diversi dettagli relativi ai primi passi sull’isola sono stati rilasciati dagli sviluppatori principali Aya Kyogoku e Hisashi Nogami ed arrivati a noi grazie all’intervista fatta da IGN.

Metodo di salvataggio e il ruolo di Resetti

Ci sono importanti novità anche nella funzione di salvataggio che verrà introdotta in Animal Crossing: New Horizons. Inevitabilmente anche il caro Resetti ne subirà le conseguenze!

Infatti, altre notizie riguardanti Animal Crossing: New Horizons sono trapelate in rete: dopo quanto presentato all’E3 infatti, diverse testate giornalistiche si sono fermate ad intervistare gli sviluppatori principali del nuovo titolo, Aya Kyogoku e Hisashi Nogami.

Nell’articolo riportato abbiamo raccolto tutti i dettagli conosciuti riguardo la modalità di salvataggio e sul ruolo di Resetti in New Horizons!

Il ruolo di Tom Nook

Tom Nook è da sempre uno dei personaggi chiave dell’intera saga Animal Crossing: partendo dal primo titolo ha saputo evolversi arrivando a quello che conosciamo in New Leaf ed ora, è più che pronto per tornare in New Horizons!

Si tratta proprio del caro e spilorcio procione che ha fatto la sua apparizione sin dal primissimo annuncio del prossimo titolo di Animal Crossing per Nintendo Switch risalente al Settembre scorso: lo conosciamo tutti per essere un grande imprenditore, senza il quale non avremmo avuto una casa in cui stare nei capitoli precedenti della saga Animal Crossing. Ma in questo nuovo capitolo, New Horizons, quale sarà il suo ruolo sull’isola deserta?

Cloud e supporto agli amiibo

Grazie ad un’intervista fatta dal sito francese Gamekult ai due produttori principali di Animal Crossing: New Horizons, sono rinvenute diverse informazioni di carattere generale ed alcune più specifiche sul salvataggio cloud.

Avremo i nostri dati salvati sul cloud come funziona per la maggior parte dei giochi per Nintendo Switch? Avremo la compatibilità con le carte ed i personaggi amiibo? Ci sarà differenza tra la modalità portatile e la fissa della console Switch?

Queste ed altre domande hanno ora una risposta direttamente da Kyogoku e Nogami, i due produttori principale del nuovo capitolo di Animal Crossing, New Horizons.

Preorder del gioco

Ricordiamo, infine, che il preorder del gioco è già disponibile su Amazon dallo scorso Settembre. Sebbene sia riportato il prezzo di 69,99 euro, bisogna precisare che potrebbe trattarsi di un prezzo indicativo e che verrà modificato , a tempo debito, garantendo il più basso possibile da Amazon stessa (se il prezzo applicato dovesse diminuire prima della data di uscita o di spedizione, si pagherà ovviamente il prezzo più basso).

Preordina ora il nuovo titolo per Switch e ricevilo al Day One!
Spedizione senza costi aggiuntivi per gli abbonati ad Amazon Prime. Per l'occasione, abbonati al periodo di prova di Amazon Prime. Include Twitch Prime.

Inoltre, per i clienti Twitch Prime (e quindi di conseguenza tutti quelli di Amazon Prime), ovvero la nota piattaforma di livestreaming di proprietà di Amazon, è possibile usufruire di un’offerta davvero interessante.

L’offerta in questione permetterà a chiunque fosse interessato di usufruire di ben un anno di abbonamento a Nintendo Switch Online gratis, abbonamento indispensabile per poter giocare online in multigiocatore al titolo Animal Crossing: New Horizons.

Cosa ne pensate? Vi piacciono tutte queste novità? Fatecelo sapere nei commenti qui sotto o sul nostro Forum, e ricordatevi di condividere l’articolo con tutti i vostri amici!

Nel frattempo, nel caso foste interessati a scoprire altri aggiornamenti su Animal Crossing: New Horizons e a rimanere al passo sul mondo di Animal Crossing continuate a visitare il nostro sito, a seguirci sui nostri canali social come la Pagina Facebook, l’account Telegram o l’account Twitter!

Commenta l'articolo!

Cosa ne pensi dell’articolo che hai appena letto? Sentiti libero di dire la tua, lasciando un commento qui sotto.
Prima di farlo, però, assicurati di aver letto il regolamento della nostra Community: ricordati che ogni contenuto da te pubblicato potrà essere soggetto a moderazione.

Risposte presenti nella discussione sul nostro Forum