Nintendo: una nuova versione di Switch in arrivo?

Nonostante le innumerevoli voci che circolano intorno a nuovi modelli di Switch negli ultimi due anni, Nintendo non ha ancora rivelato nulla ufficialmente. Tuttavia le fonti dei rumour si fanno sempre più attendibili: continua a leggere per saperne di più!

All’inizio di quest’anno, The Wall Street Journal ha riferito che Nintendo avrebbe rilasciato due rivisitazioni del modello Nintendo Switch entro il 2019, una che “avrà funzioni avanzate destinate agli appassionati di videogiochi” e un’altra che è stata creata come “un’opzione più economica per i giocatori occasionali” per sostituire Nintendo 3DS.

Ora, durante questa settimana, la stampa ha parlato di come parte della produzione della console domestica/portatile si sia spostata nel Sud-Est asiatico in risposta alle tariffe che gli Stati Uniti hanno minacciato di imporre all’elettronica prodotta in Cina.

Con questo, è stato dichiarato che questi nuovi impianti di produzione non solo stanno aiutando a produrre l’attuale Nintendo Switch, ma anche le revisioni non annunciate.

Questa risorsa supplementare è necessaria perché Nintendo vuole assicurarsi che un numero sufficiente di unità siano prodotte per il loro lancio negli Stati Uniti, che rimane il più grande mercato per l’industria dei videogiochi.

Alla domanda relativa all’argomento, un portavoce di Nintendo ha dichiarato che la maggior parte della produzione di Nintendo Switch è gestita in Cina, ma che l’azienda continua ad esplorare nuove opzioni in relazione a dove assemblare i loro prodotti. Non sorprende che non sia stato detto nulla riguardo i nuovi modelli Switch di cui si vocifera.

Per fortuna è intervenuto il TIME, il quale ha intervistato direttamente Doug Bowser riguardo i rumour di almeno un potenziale nuovo hardware Switch. Queste le sue parole:

Furukawa [il Presidente di Nintendo, Shuntaro Furukawa] ha detto nel suo briefing finanziario che l’E3 sarebbe stato tutto sui giochi, e che non avremmo parlato di hardware, e questo è stato quanto è successo. È stato tutto sui giochi, e quindi, non stiamo parlando più di nuove piattaforme o estensioni di Nintendo Switch. Siamo appena entrati nel terzo anno di Switch con un forte slancio, e questo è il punto focale.”

Come ha detto Bowser, il piano per l’E3 è sempre stato quello di concentrarsi sui giochi e Nintendo, negli ultimi anni, ha utilizzato altri canali di comunicazione per annunciare nuovi hardware.

Tuttavia i rumour non finiscono qui: infatti il produttore cinese di accessori di gioco HonSon ha elencato una serie di accessori specificamente progettati per una console Switch Mini. Alcune delle immagini in queste liste presentano un vecchio modello della console (quindi non riguardano una console nuova), mentre altre no: se questi prodotti sono in produzione e già pronti per la vendita, tutto ciò suggerisce che Honson potrebbe aver ricevuto informazioni sulle dimensioni del prodotto e i primi schemi per una nuova console Switch prima del lancio.

Naturalmente, non basta un elenco di prodotti su un sito a convincerci del fatto che una nuova console sia sicuramente in arrivo, ma è comune che i nuovi design dei nuovi prodotti si diffondano in anticipo, dato che le custodie e gli accessori compaiono online prima del prodotto stesso. I produttori di accessori devono avere le misure esatte abbastanza presto per fornire le custodie in tempo per il lancio di un prodotto, quindi potrebbe essere questo il caso. Anche se il design della console presentato nell’immagine potrebbe non essere accurato al 100%, la custodia stessa dovrebbe certamente avere le dimensioni corrette. Tra l’altro, una custodia in particolare è già disponibile all’utenza a questo indirizzo del sito ufficiale Honson.

Inoltre, forse vale la pena di notare che già nel 2013, Nintendo ha rivelato il 2DS – una revisione più economica del 3DS – in agosto. Due mesi dopo, la console era disponibile per l’acquisto nei negozi.

Per fortuna il sito nintendolife ci è venuto incontro, mettendosi in diretto contatto con un rappresentante Honson: è stato detto che l’azienda ha basato questi prodotti su informazioni “segrete” e che sta aspettando che Nintendo confermi ufficialmente la console prima di metterli in produzione; HonSon “regola il modello per assicurarsi che si adatti perfettamente alla console”. Il rappresentante ha anche confermato che, sulla base delle informazioni ricevute, la Switch Mini è (come suggerisce il nome) “un po’ più piccola” rispetto alla versione attuale.

Insomma, considerando che Honson è un’azienda cinese e che da poco la produzione Switch si sia spostata proprio lì, le probabilità che i rumour relativi almeno ad una Nintendo Switch mini siano veri è sempre più alta. Non ci resta che aspettare!

E voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere lasciando un commento e condividete la notizia con tutti i vostri amici! Altrimenti, continuate a visitare il nostro sito, a seguirci sui nostri canali social come la Pagina Facebook o l’account Telegram e iscrivetevi al nostro forum!

Fonte: #1, #2.
Pubblicato da Albeh. Aggiornato da lucamanca.

Commenta l'articolo!

Cosa ne pensi dell’articolo che hai appena letto? Sentiti libero di dire la tua, lasciando un commento qui sotto.
Prima di farlo, però, assicurati di aver letto il regolamento della nostra Community: ricordati che ogni contenuto da te pubblicato potrà essere soggetto a moderazione.

Risposte presenti nella discussione sul nostro Forum