Come sarebbe stata una possibile integrazione tra New Horizons e Pocket Camp? Discutiamone insieme!

Animal Crossing: Pocket Camp, negli ultimi anni, ci ha intrattenuti, nei limiti del possibile, ed ormai è quasi arrivato il momento di passare il testimone a New Horizons. Vediamo insieme come sarebbe stata una collaborazione tra i due titoli!

Già da qualche mese sappiamo che non sarà possibile connettere Pocket Camp con il prossimo titolo Animal Crossing per Switch, ovvero New Horizons. Infatti è stato annunciato in un’intervista ufficiale che non ci sarà nessun tipo di connettività diretta tra i due software sopracitati.

Il catalogo di tutti gli oggetti Pocket Camp ottenuti durante questi anni? Beh, rimane sul telefono. Tutti i personaggi incontrati durante il percorso mobile continueranno a campeggiare. Per sempre. Nessuna isola deserta piena di divertimento per loro!

Una notizia abbastanza deludente, considerando che per Pokémon la connessione tra mobile e console c’è stata. Nonostante la speranza sia stata smorzata da subito, proponiamo una traduzione della lista condivisa da Nintendo Wire con le possibili feature di un’eventuale integrazione tra i due titoli, in modo da capire alcune delle cose che ci perderemo con l’avvento New Horizons.

Trasferimento del personaggio

In primo luogo abbiamo il livello più elementare di integrazione: ci si aspettava la possibilità di trasferire i personaggi da Pocket Camp a New Horizons un po’ come era successo per Wild World e Let’s Go To The City.

L’idea di base è quella di impacchettare il proprio camper e spostarlo nell’isola di New Horizons, creando una copia esatta del proprio personaggio nel gioco Switch. Così facendo, si sarebbe trasferito l’intero catalogo di mobili, vestiti e oggetti da collezione (compresi insetti e pesci) da Pocket Camp a Animal Crossing: New Horizons.

Questo avrebbe significato che l’intero, vasto catalogo di oggetti degli eventi e tutti quei mobili sudati biglietti foglia, sarebbero stati disponibili in New Horizons. New Horizons sarebbe costantemente aggiornato per avere parità con Pocket Camp, così ogni volta che un nuovo biscotto della fortuna o caccia alla giroidite capitava in Pocket Camp, tutti quegli oggetti sarebbero stati resi disponibili anche in New Horizons. Tra l’altro sarebbe stato un ottimo modo per mantenere i giocatori impegnati su entrambi i titoli, e permetterebbe a Nintendo di mantenere alto l’interesse per Pokcet Camp ed incitare chi ancora non ha il titolo mobile a scaricarlo.

E se qualcuno non volesse scaricarlo? Si potrebbe sempre integrare un’opzione acquista oggetti Pocket Camp tramite Volpolo o Fiorilio, il quale è stato introdotto proprio nell’ambito del campeggio. Troppo surreale? Potrebbe essere, ma tanto si sta comunque parlando di ipotesi ormai irrealizzabili in ogni caso.

Oggetti speciali su Pocket Camp

E per quanto riguarda Pocket Camp? Dopo tutto, questa ipotetica integrazione dovrebbe essere una strada a doppio senso, permettendo di ottenere vantaggi anche sul titolo mobile.

Sarebbe stato bello se, collegando la copia di New Horizons a Pocket Camp, si sarebbero potuti sbloccare alcuni elementi esclusivi, oggetti e servizi nel gioco per cellulari.

Non abbiamo visto molto dei mobili che saranno presenti in Animal Crossing: New Horizons, ma dato che il tema del gioco (almeno all’inizio) è “isola deserta“, avrebbe senso che anche questi oggetti speciali rientrino in quella convenzione tematica, giusto?

Collegando l’isola di New Horizons al proprio software Pocket Camp, si potrebbe sbloccare qualcosa come una capanna d’erba, che alla fine aprirebbe la strada a un secondo livello, come un’ “isola nascosta” e poi a un terzo livello, tipo un “Beach Resort” esattamente dietro il campeggio principale, in modo da ampliare ulteriormente le possibilità di Pocket Camp. Occuperebbe troppo spazio? Anche in questo caso potrebbe essere, ma stiamo parlando di un vero e proprio gioco anche se per mobile, che inizia già così a risultare ripetitivo: una novità di questo tipo non farebbe male! Ma come potrebbero essere strutturate queste due nuove aree ricreative? Per l'”Isola nascosta”, si può immaginare una piccola isola circondata da un anello d’acqua con un paio di palme e con un telo da mare dove i campeggiatori potrebbero stendersi ed abbronzarsi. Cos’altro? Una radio portatile che suona musiche balneari e rilassanti!
Per quanto riguarda il “Beach Resort” potrebbe prendere tutto ciò che è tranquillo dell'”Isola nascosta” e semplicemente bruciare tutto. Al loro posto ci sarebbe invece un alto edificio alberghiero, anch’esso circondato da palme, con una vasca idromassaggio che potrebbe ospitare due campeggiatori alla sua base. La coppia potrebbe sorseggiare un drink (analcolico) e godersi la vista.

Ma come si potrebbero ottenere queste aree ricreative? Beh, si potrebbe adottare un approccio standard ed averle tutte sbloccate subito dopo aver collegato New Horizons a Pocket Camp. Altrimenti, si potrebbe aggiungere un nuovo tema per gli abitanti, il “tropicale” e ottenere le aree ricreative dopo aver ottenuto un certo livello di amicizia con i nuovi personaggi che apparterrebbero a tale tema.
Tutti questi campeggiatori “tropicali” sarebbero stati estratti direttamente da Animal Crossing: New Horizons, d’altra parte il catalogo di personaggi Pocket Camp è in continua espansione.

Ovviamente, insieme alle aree ricreative e ad i nuovi personaggi, bisognerebbe aggiungere anche dei nuovi mobili, tutti a tema tropicale e fabbricabili grazie alla nuova essenza tradotta, chiaramente quella “tropicale“.

Invitare i campeggiatori sull'isola deserta

Un’altra caratteristica in questo scenario di ipotesi è la possibilità di invitare qualsiasi campeggiatore con cui si è stretto amicizia in Animal Crossing: Pocket Camp sull’isola deserta di Animal Crossing: New Horizons.

Quindi, nel caso in cui si siano raccolti tutti gli abitanti preferiti nel campeggio, si sarebbe evitato di correre il rischio di perderli. Come si sarebbero potuti invitare? Semplice! Basterebbe andare da loro su Pocket Camp, invitarli con un’opzione apposita, valigie e sarebbe iniziata la loro nuova vita sull’isola! Arriverebbero sulla tua isola con i vestiti forniti in Pocket Camp, e manterrebbero anche il livello di amicizia (se questa peculiarità dovesse ripresentarsi su New Horizons).

Ma cosa accadrebbe loro in Pocket Camp? Beh, niente, in realtà. Non scomparirebbero. Possibilmente le conversazioni sul titolo mobile potrebbero cambiare per riflettere il fatto che la loro vera “casa” è l’ isola di New Horizons, e poi lasciare tutto inalterato.

Mezzi di trasporto personalizzabili

Siccome che in Pocket Camp abbiamo la possibilità di utilizzare un camper per effettuare spostamenti da un’area all’altra della mappa, non sarebbe strano pensare ad uno strumento di questo tipo sull’isola deserta.

Ovviamente, poiché si parla dell’integrazione Pocket Camp – New Horizons, si dovrebbe trattare del trasferimento del camper così come lo conosciamo sul titolo mobile, nella versione per console, ovvero su un’isola deserta. Ha poco senso è vero, ma può avere il suo perché. Un camper può tornare utile magari all’inizio del gioco, quando non si ha una casa ma si vive in una tenda, oppure può rappresentare solo un primo stadio di un mezzo di trasporto evoluto, utile per trasferire gli abitanti o il proprio personaggio sulle strade dell’isola una volta sistemata a modo.

Le personalizzazioni dovrebbero essere di più di quelle presenti su Pocket Camp, bisognerebbe pensare anche a nuovi modelli, in modo da, ancora una volta, trarre vantaggio su entrambi i titoli. Ovviamente all’inizio, il camper sarebbe trasportato sull’isola così come lo si conosce sul titolo mobile, con le proprie personalizzazioni e, magari vuoto all’interno, o comunque con oggetti che, a quel punto, dovrebbero essere utilizzati solo nel camper, questo per non rendere troppo facili le cose e permettere al giocatore di trasferire tutti i mobili che preferisce già belli e pronti sull’isola.

Cosa è più probabile che accadrà

Accettata ormai l’amara verità su tutto quello che NON accadrà con l’uscita di New Horizons, ecco invece quello su cui ci si può ancora preoccupare riguardo una possibile implementazione.

Evento stagionale Marzo 2020

Si potrebbe pensare di ricevere uno o due oggetti speciali nel fermoposta Pocket Camp per celebrare il lancio di Animal Crossing: New Horizons, ma sarebbe troppo poco, e si spera, che almeno su questo fronte, la situazione venga sfruttata diversamente.

Infatti, oltre ad alcuni oggetti gratuiti, l’evento stagionale Pocket Camp per il prossimo Marzo potrebbe essere legato ad Animal Crossing: New Horizons, e quindi avere tutti gli eventi classici: uno di giardinaggio, la caccia alla girioidite, e un torneo di pesca, tutti con premi a tema New Horizons.

Ah, e naturalmente potrebbero esserci alcuni oggetti esclusivi a tema New Horizons che si possono ottenere solo con biglietti foglia, come da sempre ci ha abituato Nintendo!

Nuovi personaggi

Animal Crossing: Pocket Camp potrebbe sfruttare alcuni o tutti i nuovi personaggi introdotti in Animal Crossing: New Horizons. Ad esempio al lancio del gioco, si potrebbero rilasciare circa cinque o sei personaggi esclusivi New Horizons come parte dell’evento stagionale prima citato.

Nel corso del tempo, Pocket Camp ne verrebbero aggiunti sempre di più, ma probabilmente spalmati in un largo periodo di tempo. Inoltre, se verranno aggiunte nuove specie (come pipistrelli o lucertole o furetti) in New Horizons, è molto probabile che saranno i primi ad essere introdotti su Pocket Camp.

Preordina ora il nuovo titolo per Switch e ricevilo al Day One!
Spedizione senza costi aggiuntivi per gli abbonati ad Amazon Prime. Per l'occasione, abbonati al periodo di prova di Amazon Prime. Include Twitch Prime.

E a voi quale idee sono venute in mente? Vi potrebbero interessare quelle descritte? Fatecelo sapere nel nostro Gruppo Facebook o sul nostro Forum.

E, come sempre, nel caso foste interessati a scoprire altri aggiornamenti e a rimanere al passo sul mondo di Animal Crossing continuate a visitare il nostro sito, a seguirci sui nostri canali social come la Pagina Facebook o l’account Telegram.

Commenta l'articolo!

Cosa ne pensi dell’articolo che hai appena letto? Sentiti libero di dire la tua, lasciando un commento qui sotto.
Prima di farlo, però, assicurati di aver letto il regolamento della nostra Community: ricordati che ogni contenuto da te pubblicato potrà essere soggetto a moderazione.

Risposte presenti nella discussione sul nostro Forum