Tutti gli alberi presenti in Animal Crossing: New Horizons

Arrivando su un'isola deserta, sicuramente noteremo come la flora sia una parte importante di essa. In questa guida vedremo nel dettaglio tutti i tipi di piante e frutti disponibili in questo capitolo del gioco.
  • di Marta Villa
  • Pubblicato e aggiornato .
  • Tempo di lettura: 5 minuti circa.
Tutti gli alberi presenti in Animal Crossing: New Horizons

La flora dell’isola comprende diversi tipi di alberi da frutto e non, dandoci la possibilità di creare frutteti, spiagge esotiche con delle palme, delle zone orientaleggianti grazie alle canne di bambù e dare un aspetto più montano ai nostri rilievi con i cedri.

Per quanto riguarda la frutta, anche in questo capitolo del gioco potremo avere ciliegie, pere, pesche, arance e mele. Saranno inoltre disponibili le noci di cocco dalle palme e i germogli di bambù dalle canne di bambù.

Ogni isola ha un frutto nativo, ovvero all’arrivo sull’isola troveremo già degli alberi che ci daranno uno dei 5 frutti disponibili. È importante avere più frutta diversa dal proprio frutto nativo possibile, perché potrà essere venduta a 500 stelline per frutto alla Bottega di Nook, gestita dai fratellini MarcoMarco e MircoMirco.

Come ottenere frutta non nativa?

Uno dei frutti non nativo ci verrà spedito per posta da Mamma durante i primi giorni di gioco, ma è possibile anche trovare della frutta sulle isole misteriose, raggiungibili con i Coupon miglia di Nookcoupon miglia di Nook, o scambiando frutta con altri giocatori.

Come piantare un albero in Animal Crossing: New Horizons

Per piantare un albero, basterà sotterrare un frutto o un Germoglio di bambùgermoglio di bambù nel terreno. È importante ricordare che piantando troppi alberi vicini alcuni potrebbero non crescere, è bene quindi lasciare dello spazio tra una pianta e l’altra.

Nel caso una pianta non dovesse crescere, basterà raccogliere la pianticella con la e piantarla altrove.

Le piante hanno 5 fasi di sviluppo, da pianticella ad adulto, quindi per crescere completamente ci vorranno 5 giorni. Fortunatamente, in questo capitolo del gioco, a differenza dei precedenti, non sarà necessario bagnare la pianta costantemente per farla crescere!

In qualsiasi momento avremo la possibilità di spostare le piante, anche da adulte: basterà mangiare un frutto e utilizzare la per rimuovere l’albero che vogliamo spostare e collocarlo altrove.

Inoltre, le piante potranno essere abbattute con l’Asciaascia: in questo modo, rimarrà il ceppo che può essere usato come seduta, ma attirerà anche determinati insetti. Per rimuovere il ceppo, infine, basterà usare la .


Tutte le piante presenti nelle isole di Animal Crossing: New Horizons

Vediamo ora nel dettaglio ogni tipo di pianta presente nel gioco, le sue caratteristiche e condizioni particolari per crescere, oltre alle risorse che potremo ottenere.

Troviamo un totale di 9 piante diverse all’interno del gioco, nonostante l’aspetto delle latifoglie e degli alberi da frutto sia il medesimo.

Le latifoglie

Le latifoglie sono le piante native della nostra isola. Le loro chiome variano con il variare delle stagioni: in inverno le avremo ricoperte di neve, in primavera fioriranno e diventeranno di un bel rosa, in estate saranno di un verde sgargiante e in autunno diventeranno gialle e arancio.

Un albero di latifoglia durante la primavera.

Un albero di latifoglia durante la .

Un albero di latifoglia durante l’estate.

Un albero di latifoglia durante l’autunno.

Un albero di latifoglia durante l’autunno.

Un albero di latifoglia durante l’autunno.

Un albero di latifoglia durante l’inverno.

Dalla Latifoglia adultalatifoglia adulta possiamo ottenere, usando un’Ascia fragileascia fragile o un’Ascia di pietraascia di pietra, Legno durolegno duro, Legno normalelegno normale e Legno morbidolegno morbido, oltre ad altre risorse ottenibili scuotendo la pianta come rami, vespai, insetti, oggetti e stelline (con il retino in mano ovviamente, meglio non farci pungere dalle vespe!).

Inoltre, dagli alberi si potranno raccogliere, in autunno, le ghiande per i progetti fai da te stagionali.

Gli alberi di stelline

Ogni giorno avremo anche la possibilità di poter piantare un albero delle stelline. Per farlo basterà piantare un sacchetto di stelline nella buca dorata che ogni giorno possiamo trovare sulla nostra isola e da cui potremo dissotterrare un .

Piantando qui le nostre stelline crescerà un albero che, al posto della frutta, ci darà dei sacchetti di stelline. Ma attenzione, questo solo una volta! Infatti, l’albero di stelline diventerà una normalissima Latifoglia adultalatifoglia adulta dopo aver raccolto i sacchetti.

Gli alberi da frutto

Alcune latifoglie sono invece alberi da frutto, ovvero possono produrre uno dei cinque frutti nativi (inserire elenco frutta con shortcode) disponibili nel gioco, di cui abbiamo già parlato poco fa. Per raccogliere la frutta matura da un albero da frutto basterà scuoterlo e i suoi frutti cadranno a terra: successivamente, potremo raccoglierli premendo il pulsante .

Come le latifoglie, anche questi alberi ci daranno delle risorse se colpiti con un’Ascia fragileascia fragile o un’Ascia di pietraascia di pietra e se scossi, nel caso in cui non ci fosse della frutta da raccogliere.


I cedri

I cedri crescono naturalmente sui rilievi settentrionali dell’isola, ma possono essere collocati su qualsiasi area erbosa dell’isola.

Un albero di cedro durante la primavera

Un albero di cedro durante l’estate

Un albero di cedro durante l’autunno.

Un albero di cedro durante l’autunno.

Un albero di cedro durante inverno.

A differenza delle latifoglie, non cambieranno notevolmente il colore con le stagioni, ma da essi si possono ottenere le stesse risorse con gli stessi metodi.

Tuttavia, in autunno da un Cedro adultocedro adulto potrebbe cadere qualche pigna, utile per i progetti fai da te stagionali.

Le palme

Le palme sono piante esotiche, quindi per farle crescere sarà necessario piantare una Noce di cocconoce di cocco sulla spiaggia.

Ogni giorno, la Palma da cocco adultapalma da cocco adulta ci darà due noci di cocco, che si potranno raccogliere scuotendola esattamente come nel caso degli alberi da frutto (che non ci daranno frutta tutti i giorni come le palme, purtroppo).

Una Noce di cocconoce di cocco può essere piantata per far nascere un’altra Palma da cocco adultapalma da cocco adulta o si può vendere alla Bottega di Nook per 250 stelline. Le noci di cocco possono essere ottenute anche da altri giocatori, ma è più facile ottenerle viaggiando sulle isole misteriose dove troveremo sempre delle palme con delle noci di cocco pronte per essere raccolte.

Sulle palme, inoltre, potremo trovare degli insetti che sulle latifoglie non si possono trovare.

Le canne di bambù

Per ottenere il Agrifoglio adultoagrifoglio adulto è necessario piantare un Germoglio di bambùgermoglio di bambù: ci vorranno 4 giorni per avere una canna di bambù adulta.

I germogli sono ottenibili scavando sulle stelle vicine a una pianta di bambù (esattamente come quelle dei fossili) sull’isola del bambù, oppure comprando più di 100 rape da BrunellaBrunella la domenica mattina: infatti, il giorno troveremo una sua lettera nella buca delle lettere con 3x unità di Germoglio di bambùgermoglio di bambù in regalo.

Tuttavia, una canna da bambù adulta produrrà, nelle caselle libere adiacenti, un Germoglio di bambùgermoglio di bambù, che andrà dissotterrato e piantato altrove per ottenere una nuova Agrifoglio adultoagrifoglio adulto. Ogni Agrifoglio adultoagrifoglio adulto produrrà i germogli una sola volta. Una volta cresciuta, la Agrifoglio adultoagrifoglio adulto ci darà, usando l’Ascia di pietraascia di pietra, pezzi di Bambù adultobambù adulto.

In primavera, oltre a questo, potremo raccogliere il Bambù giovane primaverabambù giovane primavera, utile per le ricette fai da te stagionali.

Commenta l'articolo!

Cosa ne pensi dell’articolo che hai appena letto? Sentiti libero di dire la tua, lasciando un commento qui sotto.
Prima di farlo, però, assicurati di aver letto il regolamento della nostra Community: ricordati che ogni contenuto da te pubblicato potrà essere soggetto a moderazione.