Videogiochi

Animal Crossing è una serie di videogiochi simulatori di vita sviluppati da Nintendo EAD e pubblicati da Nintendo a partire dal 2001. Al 2018 la serie conta quattro capitoli principali (Animal Crossing, Animal Crossing: Wild World, Animal Crossing: Let's Go to the City e Animal Crossing: New Leaf) e tre spin-off (Animal Crossing: Happy Home Designer, Animal Crossing: amiibo Festival e Animal Crossing: Pocket Camp).

Animal Crossing comincia con il trasferimento nel tuo nuovo villaggio: un paradiso terrestre immerso nel verde, caratterizzato da fiumi, cascate, una spiaggia esotica e tante casette nelle quali risiedono i tuoi vicini, tutti animali (da qui ‘Animal’). Sono presenti una serie di attività di svago (variabili da capitolo in capitolo), tra le quali troviamo: la caccia agli insetti, la pesca, le immersioni marine, la raccolta di fossili, la piantagione di alberi e fiori e la cura generale della tua città. Potrai rilassarti facendo shopping nei diversi negozi, anche questi variabili in base al capitolo, o semplicemente facendo due chiacchiere con gli abitanti del villaggio, ognuno con una personalità e caratterizzazione diversa.

Personalizzazione

Animal Crossing presenta un’ampia scelta di accessori e caratteristiche fisiche che renderanno il tuo personaggio unico. Oltre al vasto catalogo di vestiti (che in base al capitolo può anche includere pantaloni, scarpe e calzini), si ha una scelta di caratteristiche facciali come colore degli occhi, colore e stile dei capelli, molto ampia e per ogni gusto. Inoltre è anche possibile creare i propri capi d’abbigliamento in modo da vestire proprio come più ti piace.
Si può impostare il nome e il sesso del tuo PG all’inizio del gioco e tali informazioni restano immutabili.

Oltre alla personalizzazione fisica, è possibile rendere il villaggio conforme a tutte le idee che ti passano per la mente, infatti sei sempre tu a scegliere dove piantare gli alberi (che possono essere sia da frutto, sia pini) le varie specie di fiori, e dove posizionare le opere pubbliche (quest’ultima solo nel capitolo New Leaf e nella sua versione aggiornata).

Collezionismo

Un aspetto non trascurabile e comune a tutti i capitoli di Animal Crossing è la possibilità di poter completare collezioni di varia natura ed interesse. Tra queste risalta la raccolta di tutti i pesci ed insetti esistenti nel videogioco, in quanto ciò porta alla conquista rispettivamente della canna da pesca d’oro e del retino d’oro. Ma anche altri cataloghi possono essere completati, come l’acquisto di tutti i mobili e gli elementi d’arredo, o la raccolta di tutti i giroidi, o ancora il recupero di tutti i fossili in modo da avere un museo completo. Si possono anche raccogliere cose più semplici, come conchiglie o frutta, anche solo per rivenderle in cambio di stelline da spendere come più ci piace.

Nel caso in cui tu voglia approfondire di più su Animal Crossing ed ottenere maggiori dettagli sui relativi titoli, ti consigliamo di visitare le seguenti pagine correlate: